Chi lavora da casa troverà incredibili questi consigli per aumentare la produttività e guadagni

Lavorare da casa è diventato abbastanza comune, soprattutto dopo l’ultimo anno e mezzo. Tanti lettori, quando hanno potuto, si sono organizzati un piccolo spazio per l’ufficio casalingo. Ma lo smartworking non è sempre un piacere, soprattutto quando la propria area di lavoro è confusionaria e soffocante. Spesso le case in cui si vive sono troppo piccole per ricavare uno spazio dedicato solo al lavoro, figurarsi un’intera stanza.

È importante seguire alcuni principi base dell’ergonomia e della creatività per creare il proprio spazio lavorativo. Ecco perché chi lavora da casa troverà incredibili questi consigli per aumentare la produttività e guadagni. In qualche caso c’è da fare un piccolo investimento per migliorare la propria postazione di lavoro, ma niente di troppo costoso.

Comodità e creatività

Come prima cosa bisogna valutare la posizione della scrivania. Dovrebbe essere esposta alla luce naturale esterna, che migliora la produzione di serotonina e quindi aumenta la creatività. Il monitor è un’altra scelta fondamentale: meglio averne uno che misuri tra i 27 e i 32 pollici, oppure uno ultrawide, invece di un sistema a doppio o triplo schermo. Oltre a essere più efficace da gestire, è anche più bello da vedere. È importante anche appagare la vista, se si vuole creare un contesto produttivo e piacevole, perché bisogna ricordare che si starà seduti in quella posizione per ore.

Questo porta a un altro punto: la scelta della sedia. Dovrebbe avere i braccioli regolabili in modo che le braccia formano un angolo retto e vadano a poggiarsi naturalmente sul piano della scrivania. Proprio in quella posizione dovrebbero trovarsi tastiera e mouse. La sedia va regolata in altezza di conseguenza: se ci si trova con i piedi penzoloni, si può intervenire con un sostegno a misura. La posizione della schiena deve essere dritta ma rilassata: anche leggermente accomodata sullo schienale della sedia.

Chi lavora da casa troverà incredibili questi consigli per aumentare la produttività e guadagni

Il comparto audio e video deve essere curato il giusto. Meglio non badare a spese quando si tratta di acquistare una buona webcam e un microfono adeguato. Le cuffie sono importanti allo stesso modo: meglio preferire i modelli con la cancellazione del rumore. Il perché è presto detto.

Il trucco più importante è infatti creare uno spazio di isolamento rispetto al resto della casa solo per il lavoro. Questo si può ottenere o con una stanza dedicata, o creando uno spazio proprio grazie alle cuffie antirumore. La produttività crescerà e il portafogli pure!

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te