Chi indossa le lenti a contatto deve fare attenzione a questo importante particolare

C’è chi ama indossare gli occhiali e chi invece proprio non li sopporta, seppur necessari. Una soluzione molto comoda è quella di portare le lenti a contatto. Sono facili da indossare, non c’è più il fastidio sul naso, non c’è il rischio che questi scivolino e non daranno fastidio dietro le orecchie.

Durante l’emergenza sanitaria moltissime persone anche solo per andare a fare la spesa indossano le lenti, e uno dei motivi principali è la mascherina. Infatti indossando la mascherina e respirando al suo interno gli occhiali si appannano ogni volta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Abbiamo affrontato moltissimi metodi per evitare che questi si appannassero, ma il problema si riproponeva ogni volta. E quindi è meglio indossare le lenti a contatto, ma chi indossa le lenti a contatto deve fare attenzione a questo importante particolare.

I vari tipi di lente

Oggi in commercio esistono moltissime tipologie di lenti. Quelle morbide, quelle rigide, quelle fatte su misura e anche quelle colorate. Si possono trovare di qualsiasi gradazione, così anche colui che ha delle gradazioni alte avrà la possibilità di indossarle. Esistono le lenti a contatto giornaliere, quelle mensili e anche quelle annuali. Quelle giornaliere sicuramente sono le più facili da gestire, perché sono usa e getta. Le altre invece hanno bisogno di più attenzioni, come ad esempio le varie soluzioni saline che si acquistano nei negozi di ottica.

Chi indossa le lenti a contatto deve fare attenzione a questo importante particolare

Chi indossa però le lenti a contatto deve essere consapevole che queste non sono realizzate in plastica e non con materiali riciclabili. Infatti è opportuno gettarle nel secchio dell’indifferenziata e non in quello della plastica o in altri.

Non devono nemmeno essere gettate nel lavandino perché sarebbe ancora peggio per il nostro ambiente. Inoltre per evitare una produzione importante di materiali di scarto non riciclabili si consiglia di usare le lenti mensili o annuali invece di quelle giornaliere.

Approfondimento

Pulire gli occhiali sporchi senza rovinarli è possibile con questo comune detersivo.

Lenti a contatto, occhiali, plastica, riciclabili,

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te