Chi guida in questo modo l’auto o la moto non rischia la multa

Le persone più anziane e maggiormente attente al Codice della Strada ricordano che guidare in infradito, ciabatte o scalzi non era permesso dalla Legge. Ma dal 1993 chi guida in questo modo l’auto o la moto non rischia più la multa. Infatti, attualmente esiste una semplice raccomandazione e non più un divieto. Si legge infatti che bisogna guidare scegliendo abbigliamento e accessori tali da garantire un’efficace azione di guida con i piedi su acceleratore, freno e frizione.

Chi guida con ciabatte, infradito o scalzo e provoca un incidente, rischia

In linea generale gli utenti della strada devono salvaguardare sempre la sicurezza. Perciò qualche problema sorge quando si guida in infradito, in ciabatte o scalzi nel caso in cui avvenga un incidente.

Infatti in questo caso gli avvocati e le stesse assicurazioni sono riusciti a dimostrare come l’aver guidato senza scarpe o con le infradito abbia compromesso l’efficacia dell’azione di guida. Infatti il tipo di calzatura indossata potrebbe essere considerata il motivo di una mancata frenata di emergenza.

Quindi le raccomandazioni introdotte con la modifica del Codice della Strada del 1993 si prestano a svariate interpretazioni.

L’occhio attento delle forze dell’ordine

La situazione è particolarmente spinosa e in caso di incidente e gioca un ruolo fondamentale la redazione del verbale delle forze dell’ordine. Questi ultimi potrebbero indicare che chi era alla guida indossava ciabatte, sandali o era a piedi scalzi.

Questo dettaglio potrebbe essere usato dall’assicurazione per non pagare i danni e giustificare il concorso di colpa del conducente che non ha indossato abbigliamento e accessori consoni per un’efficace azione di guida.

Di conseguenza i danni potrebbero essere addebitati al conducente.

Chi guida in questo modo l’auto o la moto non rischia la multa

Meglio ribadire in conclusione di articolo che in ogni caso guidare in ciabatte, infradito o scalzi non è vietato dalla Legge. Il conducente non commette nessun illecito e anche se fermato ad un controllo delle forze dell’ordine non rischia nessuna multa.

Consigliati per te