Chi comprare fra Assiteca, Generali Assicurazioni, Net Insurace e UnipolSAI?

Piazza Affari, tranne che quello in corso sia un falso segnale, si avvia ad una correzione intorno al 10%. Il consiglio del nostro Ufficio Studi è quello di stare liquidi sull’indice in ottica di investimento di 1/3 mesi oppure di puntare con gli strumenti idonei a sfruttare questa fase ribassista. Seguiremo gli eventi di giorno in giorno, attraverso la nostra rubrica del punto sui mercati.

Quando un mercato scende, si aprono straordinarie opportunità per comprare titoli azionari sottovalutati. Oggi infatti, ci interesseremo al settore assicurativo e metteremo a confronto 4 società quotate sul listino azionario italiano.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Chi comprare fra Assiteca, Generali Assicurazioni, Net Insurace e UnipolSAI?

Assiteca, capitalizza 93 milioni di euro.

Generali Assicurazioni, capitalizza 1,4 miliardi di euro.

Net Insurance, capitalizza 107,8 milioni di euro.

UnipolSAI, capitalizza 6,7 miliardi di euro.

Sono società che operano nello stesso settore anche se con alcune differenze.

Ecco il rendimento dei titoli nell’ultimo anno:

Assiteca,  7,4%

Generali Assicurazioni,  35,7%

Net Insurance,  38,4%

UnipolSAI, -1,2%.

Il miglior dividendo è stato distribuito da UnipolSAI con un 8% di rendimento, a seguire Generali Assicurazioni con 5,8%, Assiteca con 3,2% e Net Insurance dell’1,2%.

Per quanto riguarda la crescita, le stime degli analisti sono le seguenti:

Net Insurance 18,9%, a seguire Assiteca con il 14,1% e poi Generali Assicurazioni con il 4,6% e UnipolSAi con -3,7%.

Chi comprare fra Assiteca, Generali Assicurazioni, Net Insurace e UnipolSAI?

Il titolo Assiteca  (MIL:CAI) ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 2,18 euro. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 1,97 ed il massimo a 2,32. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 2,04, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 2,32  e poi 2,65. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 2,14. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 2,20 euro per azione. Le raccomandazioni degli altri analisti stimano invece un fair value intorno al prezzo di 3,30.

Il titolo Generali Assicurazioni ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 17,43 euro. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 13,039 ed il massimo a 17,76. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 17,35, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 17,76 e poi 18,50/19,55. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 17,355. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 22,50 euro per azione. Le raccomandazioni degli altri analisti stimano invece un fair value intorno al prezzo di 18,65.

Come sono messi i grafici di Net Insurance e UnipolSAI?

Il titolo Net Insurance ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 6,85 euro. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 4,88 ed il massimo a 7,50. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 7,20, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 6,15 e poi 5,65/5,35. Nel breve, un primo indizio rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 7,10. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 8,80 euro per azione. Le raccomandazioni degli altri analisti  stimano invece un fair value intorno al prezzo di 8,70.

Il titolo UnipolSAI (MIL:US) ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 2,38 euro. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 1,933 ed il massimo a 2,608. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 2,368, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 2,608 e poi 2,74. Nel brevissimo la tendenza è ribassista e si avrebbe un primo indizio rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 2,432. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 3,20 euro per azione. Le raccomandazioni degli altri analisti   stimano invece un fair value intorno al prezzo di 2,58.

Giudizio

Il nostro giudizio è molto positivo sulle  società appena analizzate. Il consiglio è di monitorare  i livelli di supporto e resistenza indicati e di valutare con attenzione sia la tendenza in corso che gli obiettivi previsti. In questo modo, si riuscirà a porre in essere una strategia di investimento con risk reward a favore.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te