Chi butta i gambi del prezzemolo fa un errore enorme, ecco come riciclarli per preparare un condimento che farà impallidire maionese e salsa verde

In cucina non si smette mai di imparare. Ogni giorno scopriamo nuove ricette e versioni alternative dei piatti della nostra gloriosa tradizione. Ma soprattutto impariamo che non si butta via niente e anche le parti meno nobili degli alimenti possono trasformarsi facilmente nella base per incredibili pietanze. Un discorso valido soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura. E chi butta i gambi del prezzemolo fa un errore enorme, ecco come riciclarli per preparare un condimento che farà impallidire maionese e salsa verde. Il prezzemolo è una delle piantine più usate in cucina. È il momento di capire come far rendere al massimo ogni sua parte.

Chi butta i gambi del prezzemolo fa un errore enorme, ecco come riciclarli per preparare un condimento che farà impallidire maionese e salsa verde

Molti di noi credono che i gambi del prezzemolo siano inutilizzabili. Sono troppo duri e decisamente meno saporiti delle foglie. In realtà, se impariamo a cucinarli nel modo giusto, possono regalarci enormi soddisfazioni e trasformarsi in un condimento perfetto per uova, carne e pesce.

Per preparare la salsa di gambi di prezzemolo avremo bisogno di:

  • 150 grammi di gambi di prezzemolo;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • 10 grammi di mollica di pane;
  • 3 cucchiai di succo di limone;
  • olio d’oliva;
  • sale grosso, sale fino e pepe.

Come preparare la salsa di gambi

Facciamo bollire due litri d’acqua in una pentola abbastanza grande e saliamola con il sale grosso. Mentre aspettiamo che raggiunga la temperatura giusta, laviamo i gambi di prezzemolo, togliamo la parte terrosa e scartiamo quelli sciupati.

Asciughiamo i gambi con un panno e mettiamoli in pentola per 5 minuti. Trascorso questo tempo, scoliamoli e conserviamo un bicchiere di acqua di cottura.

È il momento di far entrare in funzione il frullatore. Mettiamo dentro i gambi e l’acqua conservata e iniziamo a frullare. Filtriamo il composto con un colino e rimettiamolo nel cestello. Adesso dobbiamo aggiungere gli altri ingredienti. Uniamo la mollica di pane, il succo di limone, il tuorlo d’uovo al prezzemolo. Regoliamo il sapore con sale e pepe e copriamo il tutto con l’olio a filo.

Frulliamo il tutto fino a ottenere una salsa omogenea e leggermente gonfia. Se preferiamo un condimento dalla consistenza maggiore, possiamo incorporare anche l’albume nel frullatore. Non ci resta che versare la salsa in una salsiera e andare in tavola pronti a condire le nostre pietanze preferite.

Approfondimento

Chi butta la buccia del kiwi sta sbagliando tutto, ecco come riciclarla in cucina e per pulire pavimenti e piatti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te