Chi butta l’acqua della mozzarella spreca nutrienti preziosi, ecco 5 idee geniali per riutilizzarla

Non si finisce mai di imparare nuovi metodi per non sprecare in cucina. Per esempio, con i fondi di caffè si può ottenere un dolce goloso ed economico. Questi trucchetti non solo aiutano l’ambiente, ma sono utili anche per risparmiare.

Oggi tocca a un ingrediente chiamato liquido di governo: chi butta l’acqua della mozzarella spreca nutrienti preziosi, ecco 5 idee geniali per riutilizzarla.

Cos’è il liquido di governo

L’acqua in cui viene conservata la mozzarella ha un nome: si chiama liquido di governo. Solitamente è composta dall’acqua di filatura del formaggio stesso, con aggiunta di sale e siero acido.

Quando si fa la mozzarella in casa, generalmente si buttano via litri di questa sostanza. Eppure è ricca di proteine, vitamine, sali minerali ed enzimi. Insomma, chi butta l’acqua della mozzarella spreca nutrienti preziosi, ecco 5 idee geniali per riutilizzarla.

Pane, pizze e focacce

Il liquido della mozzarella è un ottimo ingrediente per la preparazione di pane, pizze e focacce. In particolare, è consigliabile utilizzare l’acqua della mozzarella di bufala.

Si può sperimentare con le proprie ricette preferite, semplicemente sostituendo l’acqua normale con quella di governo. Altrimenti, basta cercare su internet ricette specifiche che prevedono l’acqua della mozzarella come ingrediente.

Nei cocktail

È un trucchetto che pochi conoscono, ma l’acqua della mozzarella può sostituire il bianco d’uovo nei cocktail. Un bar di New York, per esempio, ha introdotto l’uso del liquido della burrata in uno speciale Martini

Ovviamente l’idea non è adatta a tutti i drink. Ma il sapore dell’acqua di governo si sposa bene con i cocktail che contengono succo di limone o altri agrumi.

Per cucinare pasta e riso

L’acqua di governo della mozzarella può essere utilizzata per far bollire riso e pasta. Attenzione: se è molto salata può essere necessario diluirla. Questo metodo aggiunge alla pasta o al riso un leggero retrogusto cremoso. Può non piacere a tutti, ma vale la pena provare!

È importante notare, però, che far bollire l’acqua della mozzarella elimina molti dei preziosi nutrienti.

Per mettere in ammollo i legumi

Al posto che mettere i legumi in ammollo nell’acqua, perché non provare il liquido della mozzarella? In questo modo, si arricchiranno i legumi con i probiotici contenuti nell’acqua di governo.

Stesso discorso vale per i cereali integrali che necessitano di essere messi a bagno, come quinoa, frumento, orzo, segale, avena…

Un toccasana per le piante

L’acqua della mozzarella è ottima anche per bagnare le piante acidofile. Infatti, abbassa il pH del terreno. Attenzione, però: è necessario innanzitutto diluirla.

Un trucchetto in più per chi ama le ortensie: se si vuole ottenere fiori di colore blu, l’acqua di governo è un ottimo alleato!

Insomma, il liquido di governo è un toccasana perfino per le piante: chi butta l’acqua della mozzarella spreca nutrienti preziosi, ecco 5 idee geniali per riutilizzarla!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te