Che sorpresa questa razza canina legata addirittura ai Conquistadores spagnoli e che fa girare tutti quando passa per la sua bellezza e il portamento fiero

Quando portiamo a spasso il nostro cagnolino e incontriamo qualche amico a quattro zampe nuovo durante la passeggiata, ci fermiamo spesso a chiacchierare. Soprattutto se la razza che abbiamo di fronte ci attira, ci incuriosisce e magari non la conosciamo. Ecco che scatta la sosta e la scoperta di curiosità che ci tengono lontani da casa, magari con la cena pronta. Sicuramente la razza che andremo a vedere oggi non è molto comune. Si sta affacciando alla ribalta, grazie anche alla globalizzazione, ma questo cagnotto sta davvero conquistando anche i cuori più duri. Andiamo a scoprire questo esemplare che vanta delle origini antiche e davvero curiose.

Un molossoide dal muso tenero

Che sorpresa questa razza canina legata addirittura a un passato burrascoso, ma che conquista con la sua bellezza e il suo coraggio. Vedendo a spasso il “Fila Brasileiro” potremmo essere combattuti da due sentimenti completamente opposti. Il timore che incute col suo portamento difensivo e fedele al padrone. Ma anche dalla tenerezza che esprimono quei suoi occhioni cadenti e così dolci. Parliamo di un cane, e lo premettiamo subito, che ha bisogno di ampi spazi. Le sue origini lo riportano infatti a custode del bestiame e gli è rimasta questa sua indole così vagabonda. Dal carattere fiero e dominante, va assolutamente addestrato, ma non perché sia mordace e cattivo. Semplicemente perché è un cane da guardia e da lavoro, che si sente nato per essere utile, per comandare e meno per giocare. Si affeziona principalmente a un padrone solo, ma con questo creerà un legame indissolubile per tutta la vita.

Che sorpresa questa razza canina legata addirittura ai Conquistadores spagnoli e che fa girare tutti quando passa per la sua bellezza e il portamento fiero

Non la leggenda, ma in questo caso la storia vuole questo cane fosse uno dei preferiti dei Conquistadores spagnoli in Sudamerica. Purtroppo, nel suo passato, non c’era infatti solo la guardia al bestiame, ma anche alle popolazioni locali, rinchiuse nei recinti in schiavitù. Addirittura, veniva addestrato e sguinzagliato per riprendere proprio gli schiavi che fuggivano dai campi di lavoro. Per il suo coraggio e la sua forza venne utilizzato anche nelle lotte tra cani, soprattutto in Brasile.

Il Fila Brasileiro è un esemplare che ben si adatta a quelle famiglie che abbiano spazio e che cerchino un cane da guardia attento e coraggioso. Ama non solo stare all’aria aperta, ma anche camminare ed è perfetto per chi ama stare fuori a fare passeggiate. Con qualsiasi tempo.

Lettura consigliata

Era stato eletto uno dei cani più intelligenti al Mondo e ora dopo qualche anno di oblio sta tornando nelle case italiane travolgendoci con la sua simpatia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te