Che fine faranno le foto di WhatsApp con la nuova funzione ideata dal colosso della messaggistica istantanea

Con l’anno nuovo il colosso della messaggistica istantanea, conosciuto oramai da tutti, ha annunciato di essere a lavoro per cambiare le regole sulle privacy dei propri utilizzatori.

Ovviamente stiamo parlando di WhatsApp. Che ultimamente ha fatto parlare molto di sé a causa dei timori collettivi legati “all’informativa privacy 2021”. E alla preoccupazione, da parte degli utenti italiani, di perdere il controllo sui propri dati una volta accettato l’aggiornamento.

Il timore degli italiani era, appunto, quello di condividere i propri dati raccolti da WhatsApp con le altre aziende del gruppo come Facebook. Oppure altre società.

Aggiornamento che, pena impossibilità di usare il social network, doveva essere fatto in un primo momento entro l’8 febbraio 2021. E che grazie all’intervento urgente del Garante della Privacy è slittato al 15 maggio.

Inoltre, la scarsa chiarezza dell’informativa sulla privacy ha fatto sì che intervenisse anche un portavoce di WhatsApp.

Quest’ultimo ha chiarito, infatti, che l’aggiornamento dei termini di utilizzo e della privacy, anche se accettato dall’utente, non comporterebbe nessuna modifica alla condivisione dei dati con Facebook o altre società.

Questo per tranquillizzare gli utenti italiani. Nonché quelli appartenenti agli Stati dell’Unione Europea.

Quest’oggi, invece, con gli Esperti di Tecnologia di ProiezionidiBorsa vediamo che fine faranno le foto di whatsApp con la nuova funzione ideata dal colosso della messaggistica istantanea.

Che fine faranno le foto di WhatsApp con la nuova funzione ideata dal colosso della messaggistica istantanea

La tecnologia ci aiuta moltissimo e oggi forse più di ieri ci mantiene legati alla realtà anche in questo momento storico così drammatico.

Tuttavia i fatti di cronaca ci insegnano che la rete è utile ma altrettanto estremamente pericolosa e WhatsApp è al lavoro per proteggere i propri utilizzatori.

In questo articolo abbiamo spiegato le 3 operazioni a rischio legate all’uso di WhatsApp.

La nuova funzione alla quale punta WhatsApp ha a che fare con le foto. Gli utenti, ben presto, potranno attivare un timer per le foto condivise nelle singole chat o nei gruppi.

Questo timer consentirà l’autodistruzione delle foto una volta trascorso il tempo prescelto dall’utente stesso. E non saranno più disponibili.

Tuttavia, questa nuova funzione non tutelerà del tutto gli utenti in quanto sarà sempre possibile immortalare quella foto anche grazie ad un semplice screenshot.

Ecco, dunque, che fine faranno le foto di WhatsApp con la nuova funzione ideata dal colosso della messaggistica istantanea.

Consigliati per te