Che cosa mangiare per avere una buona digestione e senza gonfiori?

Ecco una bella domanda. Effettivamente sono molte le abitudini alimentari. Noi prendiamo in considerazione il modo classico all’italiana. Lo mettiamo sotto la lente d’ingrandimento e suggeriamo una piccola modifica per sapere che cosa mangiare per avere una buona digestione e senza gonfiori.

Com’era mangiare all’italiana

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Le abitudini alimentari cambiano. Quando si vedono alla TV i film in bianco e nero dell’Italia del dopoguerra e del boom economico si ammirano i lauti pranzi di allora. Un bel primo piatto pieno di spaghetti al pomodoro, un secondo di carne con insalata, la parmigiana, formaggio, vino a volontà e caffè. Dolce, per finire se era domenica.

Questo modo di mangiare in molte famiglie sopravvive senza variazioni di sorta. Eppure, gli studi sull’alimentazione hanno fatto dei progressi e introdotto nuovi concetti sul modo salutare di mangiare.

La digestione sotto la lente d’ingrandimento

Il primo piatto contempla della pasta in genere. Quando entra nello stomaco in che modo si digerisce? Si attivano immediatamente gli enzimi che servono a digerire gli amidi, di cui è ricca la pasta. Mentre lo stomaco esegue quest’operazione, intanto, si comincia a mangiare il secondo, come la classica bistecca.

La carne è un alimento dalle caratteristiche completamente differenti dalla pasta. Allora, lo stomaco arresta il processo per digerire la pasta e prepara gli enzimi necessari per le proteine della carne. Si attiva così il processo digestivo della carne, mentre la pasta resta bloccata nello stomaco in standby. Il pH cambia rispetto alla pasta e l’ambiente diventa acido.

Poi, arriva il dolce che essendo costituito da zuccheri, passa in fretta nell’intestino ma trova sul percorso l’ammasso di pasta che lo blocca. Si creano fenomeni di fermentazione, il ventre si gonfia e il caffè finale non fa che peggiorare la situazione.

Che cosa mangiare per avere una buona digestione e senza gonfiori? Un modo diverso per cominciare

Iniziamo, invece, con l’insalata. L’insalata è la scelta giusta per digerire più facilmente ciò che viene dopo. Infatti, essendo ricca di vari elementi e sali minerali, va a rinforzare l’azione digestiva dello stomaco. Inoltre si può digerire facilmente perché non richiede enzimi particolari. In questo modo ciò che mangeremo in seguito, troverà il giusto modo per essere accolto. L’insalata limiterà anche un’eccessiva assunzione di cibi, poiché svolge una funzione di riempimento. Come dicevano gli antichi: I tempi cambiano e anche noi mutiamo con loro.

Ogni indicazione di dieta deve essere strettamente sottoposta a consiglio medico.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.