Che cosa è un cane di servizio e a cosa serve

Si dice che i cani siano i migliori amici degli esseri umani ed è verissimo. Un cane non solo è un compagno devoto e fedele che ti amerà incondizionatamente. In alcuni casi, un cane addestrato a dovere può essere un vero salvavita. Si chiamano cani di servizio e i loro compiti sono numerosissimi. Se non sapete che cosa è un cane di servizio e a cosa serve, questo articolo fa per voi!

Cani da assistenza

L’esempio più comune, sono i cani guida per ciechi. Sono normalmente di taglia medio-grande, spesso razze mansuete e intelligenti come i Labrador e i Golden Retriver. Sono definiti cani da assistenza poiché assistono il loro compagno umano nella vita di tutti i giorni. Sono i suoi occhi, sia in casa che per strada. Tuttavia non sono gli unici. Esistono anche cani da assistenza per non udenti e per coloro a ridotta capacità motoria. Questi cani sono finemente addestrati per anni al fine di rendere un po’ più semplice la vita dei loro compagni umani disabili.

Cani da allerta medica

Sapere che cosa è un cane di servizio e a che cosa serve, vi sarà utile se gestite un negozio o lavorate al pubblico. Potreste vedere questi cani, con collari o pettorine particolari, seguire il loro compagno umano ed evitargli una reazione allergica. Infatti, è possibile addestrare un cane a riconoscere la presenza di glutine o altri allergeni nei cibi. Il loro naso finissimo permette ai loro compagni di evitare spiacevoli situazioni. E a voi di ritrovarvi in mezzo ai guai per una contaminazione involtaria. Si chiamano cani da allerta medica e possono avvertire allergeni, stati fisici particolari come diabete, pressione bassa e possibili svenimenti, tachicardia e convulsioni. Sono fondamentali per la salute del loro compagno umano, poiché in caso di attacco sanno esattamente come reagire, senza perdere tempo.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Scopri di più »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Cani di servizio psichiatrico e gli E.S.A.

I cani di servizio psichiatrico sono cani addestrati a rispondere a determinate condizioni di salute mentale. Stress post-traumatico, disturbo da attacchi di panico, dissociazione, paranoie eccetare. Sono molto utili anche come accompagnatori di persone con sindromi riconducibili allo spettro autistico e vengono spesso utilizzati nelle terapie comportamentali. Siccome si tratta di disabilità non visibili e sulle quali esiste uno stigma sociale, i cani di servizio psichiatrico non sono obbligati a vestire un identificativo. Tuttavia, è bene portare sempre con sè il certificato che li identifica come tali. Non importa che siano di una razza specifica, l’importante è che siano addestrati specificamente per la disabilità a cui devono rispondere. Per questo, l’addestramento verrà integrato con esercizi specifici tarati sulla disabilità dell’umano a cui vengono assegnati.

Gli E.S.A. (Emotional Suppport Animals) sono invece animali di supporto emotivo. Non hanno un addestramento specifico e non hanno diritto di accesso nei luoghi pubblici, al contrario degli altri. Sono animali che semplicemente migliorano il benessere psicofisico del loro compagno umano con la loro semplice presenza. Un E.S.A. non ha bisogno di specifiche certificazioni, se non una dichiarazione da parte del/la vostro/a uno/a psicologo/a professionista

Come comportarsi

Questa regola dovrebbe valere in generale anche per i cani non addestrati al servizio e all’assistenza. Se il cane non è vostro, non pretendete di accarezzarlo. Non sapete come può reagire. Se il cane è un cane di servizio o di assistenza, non chiamatelo, non mandategli bacini, non cercate di distrarlo. Probabilmente sta lavorando e il vostro richiamo potrebbe fargli perdere l’attenzione. Se il suo compagno umano avesse una crisi, il mancato intervento tempestivo sarebbe vostra responsabilità. E questo vale per gli adulti come per i bambini. Guardare ma non toccare, né chiamare.

Se vedete un cane di servizio da solo, probabilmente il suo umano sta avendo qualche problema. Seguitelo immediatamente, sta cercando aiuto!

In Italia, la legislazione sui cani di servizio e da assistenza, ad esclusione dei cani guida per i ciechi, è molto carente. Non vengono sempre riconosciuti come tali e dipende molto dai singoli esercenti e luoghi in cui vi trovate. Se avete una certificazione, andate tranquilli e spiegate la situazione al responsabile di turno con calma e tranquillità. Ricordate che non c’è molta informazione su questo. Potrebbe veramente non avere idea di che cosa è un cane di servizio e a che cosa serve. Per certificare il vostro cane, avrete bisogno di fargli seguire un addestramento specifico e un esame di valutazione. In Italia, l’unico posto che addestra cani di servizio psichiatrico certificati si trova a Torino.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.