Che bontà sono questi involtini leggeri e gustosi pronti in soli 10 minuti senza carne né riso

Dopo questo periodo di grandi abbuffate e di grandi preparazioni culinarie non abbiamo voglia di passare troppo tempo ai fornelli né di mangiare troppo.

Se siamo a casa da lavoro possiamo comunque pensare a preparazioni più semplici e dedicare più tempo alle persone care e a cosa ci appassiona di più.

Potremmo per esempio preparare dei veloci antipasti come queste irresistibili polpette dal cuore filante e morbido che si sciolgono in bocca.

Che bontà sono questi involtini leggeri e gustosi pronti in soli 10 minuti senza carne né riso

Quando cuciniamo una pietanza è sempre difficile trovare delle nuove idee per proporre piatti originali che non siano troppo grassi o calorici.

Per esempio molti non sanno che invece di farlo alla griglia o in padella, potremo cucinare un petto di pollo incredibilmente croccante e sfizioso in poco tempo.

Di seguito parleremo però di un’altra ricetta che lascerà la nostra famiglia o i nostri ospiti sorpresi per la sua bontà: si tratta degli involtini di verza.

Questa versione richiede pochi ingredienti ed è molto semplice da preparare anche per chi non ha troppa dimestichezza in cucina.

La ricetta proposta è per due persone, quindi basterà aumentare la quantità degli ingredienti a seconda del numero di commensali.

Procedimento

Per prima cosa dovremo lavare bene 6 foglie grandi di verza per poi mettere a bollire una pentola colma d’acqua in cui le scotteremo per cinque minuti.

Passato il tempo necessario dovremo scolarle e farle asciugare completamente ed intanto mettere in una ciotola due uova da sbattere bene.

A questo punto versiamo nella ciotola anche 25 grammi di parmigiano e pecorino grattugiati, 50 grammi di pane grattugiato e un cucchiaio di capperi sotto aceto.

A piacimento potremo anche aggiungere al composto sale, pepe, noce moscata, del prezzemolo tritato ed infine un paio di cucchiai d’acqua.

Amalgamiamo il tutto e prepariamo una teglia con carta forno, due cucchiai di olio di oliva, due di acqua e un pizzico di sale.

Procediamo riempendo le foglie di verza una ad una mettendo all’interno una cucchiaiata di ripieno, per poi chiuderle avvolgendole su sé stesse.

Dopo averle messe sulla teglia aggiungiamo del parmigiano, sale e pepe a piacimento ed un goccio di olio extravergine di oliva.

Non ci resta che infornare gli involtini di verza a 180° per mezz’ora circa coprendo la teglia con la carta forno.

Trascorso il tempo necessario terminiamo la cottura togliendo la carta forno e facendoli gratinare a forno ventilato, a 180° per una decina di minuti.

A questo punto saranno pronti per essere serviti caldi oppure anche a temperatura ambiente se preferiamo.

Che bontà sono questi involtini leggeri e gustosi pronti in soli 10 minuti senza carne né riso da preparare anche con i nostri bimbi.

Varianti

Esistono diversi modi per personalizzare questa ricetta a seconda degli ingredienti che abbiamo in casa o del nostro gusto personale.

Per esempio, chi non ama il pecorino, per questa ricetta potrebbe utilizzare 50 grammi di grana padano.

Lettura consigliata

Pochissimi la comprano ma questa carne tenerissima e pregiata vale oro per la nostra salute

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te