blank

C’è un titolo azionario che continua a tergiversare, ma nel lungo periodo potrebbe raddoppiare il suo valore

A Piazza Affari c’è un titolo azionario che continua a tergiversare, ma nel lungo periodo potrebbe raddoppiare il suo valore. Stiamo parlando di ELES un’interessante realtà italiana nel settore dei semiconduttori che nell’ultimo anno ha fatto peggio del settore di riferimento, ma che negli ultimi tre mesi sta acquistando molta forza relativa per cui potrebbe essere il titolo giusto su cui puntare in futuro nel settore dei semiconduttori. Anche perché secondo le stime del fatturato basate sulle previsioni di Standard & Poor’s, la società è tra le migliori in termini di crescita.

Secondo gli analisti che coprono il titolo il giudizio medio è comprare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione del 30% circa.

Anche dal punto di vista dei fondamentali le azioni ELES sono molto sottovalutate. Se, ad esempio, si confronta il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, con le attuali quotazioni, si scopre che il titolo è sottovalutato del 100%. Analogo risultato si ottiene andando a considerare il rapporto prezzo utili.

C’è un titolo azionario che continua a tergiversare, ma nel lungo periodo potrebbe raddoppiare il suo valore: Le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo azionario ELES (MILELES) ha chiuso la seduta del 4 maggio a quota 4,3 euro in ribasso dell’1,15% rispetto alla seduta precedente.

Come si vede dai grafici la tendenza in corso è rialzista su tutti i time frame considerati con potenziale di apprezzamento nel lungo periodo di circa l’80%. Di particolare importanza, però, sono i supporti da monitorare per evitare di restare incastrati nel caso in cui si assista a una brusca inversione di tendenza.

Sul settimanale il livello da monitorare in chiusura di time frame è 4,25 euro, mentre sul mensile il supporto da monitorare passa per area 4,04 euro.

Time frame settimanale

eles

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

eles

 

Approfondimento

Maggio potrebbe essere un mese tutto al ribasso per il Future Ftse Mib

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te