C’è un titolo azionario a Piazza Affari che non conosce crisi e continua ad aggiornare i suoi massimi storici

C’è un titolo azionario a Piazza Affari che non conosce crisi e continua ad aggiornare i suoi massimi storici. Stiamo parlando di Amplifon, un titolo azionario che da quando è stato quotato nel 2001 ha sempre, tranne un breve periodo tra il 2007 e il 2009, dato soddisfazioni ai suoi azionisti e fatto meglio dell’indice delle blue chips di Piazza Affari. Come si vede dal grafico seguente, nell’arco temporale da giugno 2001 ad agosto 2021 Amplifon ha reso il 2.117,65%, mentre il Ftse Mib40 ha reso il -30,54%. Partendo da questo storico, poi, in un precedente report (Raddoppiare i propri soldi investendo su un titolo che nel lungo periodo ha fatto guadagnare con probabilità del 100%) abbiamo mostrato come dopo 10 anni un investimento su Amplifon ha la probabilità del 100% di avere un rendimento positivo.

Stiamo, quindi, parlando di una società molto solida, leader nel settore di riferimento, che promette ottimi rendimenti anche nei prossimi anni.

“HYCM”/
“HYCM”/

Come succede spesso con un titolo azionario che sale continuamente, anche per Amplifon l’analisi basata sui multipli di mercato non è molto significativa. Qualunque sia il criterio utilizzato, infatti, le azioni risultano essere sopravvalutate. Ad esempio, il valore dell’azienda in proporzione al fatturato della società, valutato a 5.7 volte le vendite societarie, è relativamente elevato. D’altra parte gli analisti hanno recentemente rivisto al rialzo le stime del fatturato dell’azienda.

Secondo le raccomandazioni degli analisti il consenso medio è mantenere con un prezzo obiettivo medio che esprime una sopravvalutazione dell’11%.

amplifon

C’è un titolo azionario a Piazza Affari che non conosce crisi e continua ad aggiornare i suoi massimi storici: le indicazioni dell’analisi grafica

Amplifon  (MIL:AMP) ha chiuso la seduta del 20 agosto a quota 43,80 euro in rialzo dell’1,25% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è rialzista e, con un continuo aggiornamento dei massimi storici, le quotazioni si stanno portando verso il II obiettivo di prezzo in area 48,98 euro. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area 56,96 euro (III obiettivo di prezzo).

Solo una chiusura settimanale inferiore a 40,88 euro farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso.

Ricordiamo che nel lungo periodo, time frame mensile, le quotazioni sono dirette verso l’obiettivo in area 66 euro.

amplifonTime frame mensile

amplifon

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te