Ce l’hanno praticamente tutti in dispensa, ma solo pochissimi conoscono il suo strepitoso potere anticalcare 

Oltre ai prodotti appositi che ormai popolano in gran numero le nostre case, esistono anche tantissimi rimedi naturali per risolvere i vari problemi di casa. Spesso quest’ultimi li chiamiamo “rimedi della nonna”, in quanto appunto utilizzati e scoperti in tempi passati.

Periodi storici in cui non si aveva la possibilità di scelta e di acquisto a cui invece siamo abituati oggi. Nonostante l’incredibile e vastissima gamma di prodotti, però, a volte è molto utile riscoprire queste antiche tecniche. Potrebbero, infatti, rivelarsi molto vantaggiose.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Un risparmio evidente

La maggior parte dei cosiddetti rimedi della nonna si basa sull’utilizzo di alimenti e ingredienti che solitamente si trovano in cucina. Anche per questa ragione si tratta di tecniche e metodi che portano a chi li utilizza un risparmio evidente e consistente. Difatti, usando un alimento al posto di un prodotto per pulire casa o per risolvere un problema, si ottengono più benefici. Dal risparmiare sull’acquisto del prodotto apposito allo sfruttare un alimento che, magari, si avrebbe da lì a poco buttato.

Ce l’hanno praticamente tutti in dispensa, ma solo pochissimi conoscono il suo strepitoso potere anticalcare

Di questi rimedi abbiamo avuto modo di occuparci più volte. Come quando, poco tempo fa, abbiamo rivelato ai nostri Lettori come  basta una spolverata di questo ingrediente per eliminare i gechi.

Oggi proseguiamo nella presentazione di queste interessantissime tecniche naturali, svelandone una che, sebbene sia poco conosciuta, si rivela assolutamente efficace contro il calcare. Scopriamo di cosa si tratta.

Ecco, infatti, perché ce l’hanno tutti in dispensa, ma solo pochissimi conoscono il suo strepitoso potere anticalcare. Incredibile ma vero, stiamo parlando del comunissimo riso. Più nello specifico dell’acqua del riso. Difatti, non tutti lo sanno, ma questo alimento, grazie all’amido che rilascia e al pH dell’acqua che presenta, si rivela ottimo per pulire diverse superfici.

Eliminando agenti di sporco molto difficili da rimuovere, quali appunto il calcare. Per sfruttarne l’efficacia, basterà mettere del riso ormai vecchio in un recipiente e aggiungere a questo due o tre bicchieri d’acqua. Dopo aver mescolato per bene, bisognerà filtrare l’acqua, ormai ricca dell’amido di riso e utilizzare quest’ultima sulle superfici interessate sullo sporco.

Possiamo provare questo metodo per eliminare, tra gli altri, il calcare presente all’interno del box doccia. Come sempre in questi casi, suggeriamo di tentare l’applicazione prima su un angolo della superficie piccolo e nascosto. Così da scongiurare improbabili reazioni avverse del muro o della superficie scelta per provare questo rimedio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te