Cattive notizie per questi lavoratori dal Recovery Plan italiano

Il Governo ha approvato il piano italiano per la gestione dei 209 miliardi del Recovery Fund. Il progetto in una sua parte prevede una rivoluzione per una popolosa categoria di lavoratori, quella dei dipendenti pubblici. Purtroppo ci sono cattive notizie per questi lavoratori dal Recovery Plan italiano

La riforma della Pubblica Amministrazione passa per la retribuzione dei lavoratori

Nella bozza del piano italiano di gestione dei fondi del Recovery Fund, un capitolo è dedicato ad un nuovo modello di lavoro pubblico. Di fatto vengono stanziati fondi per la tanto invocata, e mai realizzata, riforma della Pubblica Amministrazione.

La riforma sembrerebbe ispirarsi ai criteri dello smart working. Si passerebbe a una focalizzazione dell’attività dei dipendenti pubblici sugli obiettivi raggiunti e non più sulla mansione svolta.

Nel bozza del Governo del Recovery Plan, che adesso deve andare al vaglio delle Camere, l’attenzione principale è sulla retribuzione dei dipendenti. Questa dovrà essere legata al raggiungimento degli obiettivi.

La Corte di cassazione boccia gli scatti di anzianità

Una vera e propria rivoluzione rispetto a quanto accade oggi, dove l’incremento dello stipendio avviene per scatti di anzianità e per progressione orizzontale. Ovvero, un dipendente pubblico gode di un aumento in base all’anzianità di servizio. Indipendentemente dalla mansione che svolge. Insomma, ogni dipendente pubblico ha diritto a ottenere una maggiorazione di reddito col passare del tempo, indipendentemente dai risultati e dalla mansione.

Sistema che la Corte di Cassazione ha bocciato. Questa ha stabilito che gli scatti di reddito dei dipendenti pubblici devono essere legati anche al merito e non solo al tempo.

Nei prossimi mesi sono in arrivo cattive notizie per questi lavoratori dal Recovery Plan italiano

Così nella bozza del Recovery Plan italiano si è introdotto il criterio della meritocrazia. Gli scatti di stipendio si avranno anche in base al merito. Ma come calcolare questo merito? Come costruire un criterio oggettivo di raggiungimento dei risultati?

Nel piano italiano si legge genericamente di citizen satisfaction, ovvero di soddisfazione del cittadino. Ma come misurare questa soddisfazione? Ancora non è dato sapere.

Quello che sembra profilarsi è che lo stipendio degli impiegati pubblici potrebbe essere legato agli umori del cittadino. Quello che appare certo è che gli scatti di anzianità saranno cancellati.

Approfondimento

Ultime importanti novità sul reddito di cittadinanza

Consigliati per te