CATALEXIT scuote  sempre piu’ sia la politica spagnola sia l’economia catalana

Ennesima giornata convulsa a Madrid per la strisciante continuazione del PROCES indipendentistain Catalogna, ancora senza una guida alla Generalidad dopo 5 mesi. Sono volate parole grosse tra il Premier Rajoy e Albert Rivera leader di Ciudadanos, mentre il Tribunal Costitucional ha bloccato l’ennesimo artifizio giuridico che prevedeva l’investitura telematica a distanza di Puigdemont,

Sembra non esserci pace per il PP e per il suo leader Rajoy in questi mesi, dopo aver gestito il caso di Cristina Cifuentes alla Comunidad madrileña, ieri infatti a Las Cortes sono volate parole grosse tra i due alleati che sostengono il Governo, l’applicazione dell’Art.155 e l’approvazione de los Presupestos (finanziaria spagnola).

La tensione proveniente da Barcellona quindi e’ ancora fortissima anche se meno presente a livello mediatico in queste settimane. A livello di consenso sta costando al PP che nei sondaggi dove ha toccato il valore piu’ basso dal 1996, un misero 24% lontanissimo dai fasti degli ultimi anni!

In Spagna oggi ci sono 4 partiti che si dividono l’elettorato quasi equamente e come sta accadendo in questo periodo in Italia, la ricerca di coalizioni sara’ sempre piu’ necessario per formare futuri Governi.

Dalla politica arriviamo all’economia, la settimana scorsa avevo segnalato la grande salita degli affitti in tutta la Spagna (un 10% medio in 12 mesi nelle diverse Comunidad)  trainate dalle Canarie con  (+26% in 12 mesi).

Gli unici segni meno presenti nel dossier ottimamente preparato da idealista.com proprio provenienti da Barcellona, che per l’instabilita’ portata dal Proces  ha visto partire  negli ultimi 12 mesi: circa 4000 aziende, due Banche importanti e ha perso migliaia di turisti, per questo si trovano gli unici segni meno nella spumeggiante ripresa immobiliare spagnola sia per i prezi immobiliari sia per gli affitti.

Lo spumeggiante mercato immobiliario di Tenerife attira sempre piu’ capitali, dopo l’edificio di 100 appartamenti in  Cabo Blanco (zona residenziale nell’interno di Tenerife) lo staff di Alternativa Tenerife sta asesorando la vendita di un altro edificio nella zona di San Isidro composto da 13 appartamenti. La fame di unita’ abitative sull’isola per il boom  turistico e di nuovi residenti sta attirando sempre piu’ investitori che non comprano solo singole unita’, ma interi edifici…

Il clima, le basse tasse e la stabilita’ politica e sociale sono sempre piu’ apprezzate dagli investitori immobiliari internazionali sempre in cerca di buone e opportunita’, sicurezza e buoni rendimenti.

Dott. Riccardo Barbuti

Alternativa Tenerife

 

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.