Cassa Integrazione: l’INPS chiarisce sul caso Rinascente

Recentemente, la nostra redazione Lavoro e Diritti si è occupata della difficile situazione dei lavoratori in Cassa Integrazione. Abbiamo dato visibilità alle problematiche di molti lavoratori ancora in attesa del pagamento di quanto dovuto. A questo proposito ci è stato segnalato il caso dei lavoratori di Rinascente Spa. Puoi trovare qui il nostro articolo a riguardo.

Nella giornata di oggi abbiamo ricevuto un’importante comunicazione/precisazione, che riportiamo integralmente, dall’Istituto Previdenziale sulla Cassa Integrazione: L’INPS chiarisce sul caso Rinascente.

Cassa Integrazione: l’INPS chiarisce sul caso Rinascente

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

L’Istituto Previdenziale ha specificato che: “la concessione della Cassa Integrazione ai dipendenti della Rinascente avviene con una procedura, prevista dal D. Legge c.d. Cura Italia, per le aziende plurilocalizzate, ossia con unità produttive site in cinque o più Regioni o Province autonome. In tal caso, è il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali a effettuare l’istruttoria e a emanare il provvedimento di concessione con proprio decreto, entro 30 giorni dall’invio della domanda da parte dell’azienda. I datori di lavoro sono tenuti ad inoltrare la domanda al Ministero del Lavoro per richiedere l’intervento di CIG in deroga, con l’elenco dei lavoratori interessati. Il Ministero verifica i requisiti ed emana il decreto di autorizzazione delle prestazioni richieste. Il 6 e 8 giugno scorso il Ministero ha adottato i decreti di autorizzazione della cassa integrazione per i lavoratori della Rinascente e l’azienda ha presentato domanda all’INPS solo il 16.06.2020 su Milano e Roma.

Data la complessità di queste procedure, l’Istituto ha predisposto anche una task force dedicata per procedere celermente ad evadere le richieste di pagamento.”

Cassa Integrazione: il nostro impegno a fianco di cittadini ed Istituzioni

Stiamo attraversando un momento storico che mette tutti, famiglie ed Istituzioni in grande difficoltà. Non è facile per i cittadini vivere in un Paese in crisi. Così come non è facile per le nostre Istituzioni governare un Paese in tempo di crisi. Per questo motivo porre fiducia nel lavoro e negli interventi che lo Stato attua a favore dei cittadini, può darci speranza. Lo staff di Proiezionidiborsa lavora costantemente per fornire informazioni e sostegno ai suoi lettori. Collaborando con le Istituzioni per garantire i chiarimenti necessari, e sempre con la speranza di regalarvi buone notizie.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.