Casa e giardino finalmente liberi dai topi grazie a questo strepitoso rimedio per scacciarli

Tra i tanti ospiti che il freddo invita ad entrare in casa, oltre a numerosi insetti, è opportuno fare attenzione ai topi. Che siano topolini di campagna o i più agguerriti topi di città, questi possono rappresentare una grossa seccatura.

Chi possiede un orto o un giardino conoscerà bene i patimenti dovuti alle scorpacciate di ortaggi che i topi sono soliti fare. Mentre, chi ha questo problema in città, potrebbe aver trovato cavi rosicchiati e tracce di urina ed escrementi in cantina. Quello che vedremo oggi è un rimedio che punta a tenerli a debita distanza senza necessariamente ucciderli.

Casa e giardino finalmente liberi dai topi grazie a questo strepitoso rimedio per scacciarli

Innanzitutto per tenere lontani i topi è necessario capire da dove questi provengano. Per farlo dovremo intercettare alcuni segnali come rumori, rosicchiature, escrementi macchie e odori. Se sentiamo continui rumori, specialmente notturni, i topi potrebbero essersi infilati nel controsoffitto o nelle intercapedini. Ancora peggio, questi potrebbero aver trovato accesso in casa attraverso le tubature per arrivare a riserve di cibo in cucina o nelle nostre dispense. Date le loro sporche frequentazioni, i topi sono soliti lasciare delle macchie caratteristiche del loro passaggio.

Nessuno ci fa mai caso ma questa spia direbbe che la casa è infestata dai topi che continuamente fanno avanti e indietro. Insomma, i campanelli d’allarme sono veramente molteplici, ma cosa fare allora?

Ogni fessura è quella buona

Se abbiamo notato la presenza di questi segnali sarà opportuno intervenire, ma con le dovute precauzioni. Ad esempio, attenzione a questo rimedio della nonna contro i topi perché non li scaccia ma potrebbe attirarli.

Se i topi sono giunti fin dentro casa, questo vuol dire che ci sono buchi e spazi a cui non abbiamo fatto caso. Basta una fessura di pochi millimetri per permettere a questi famelici roditori di entrare in casa. Potrebbe essere un vetro rotto in cantina, una fessura nel muro in dispensa o una vecchia porta di legno che non aderisce al suolo. Infine, andranno valutati i fattori che attirano i topi in casa come rifiuti e scarti alimentari.

Non solo pennelli

Sarà dunque opportuno verificare la presenza di eventuali fessure e cospargerle con del cotone imbevuto con della trementina ed, eventualmente, tappare i buchi col batuffolo stesso. Questo prodotto utilizzato largamente con pennelli e vernici è un valido repellente contro i topi che saranno stomacati dal suo odore.

Questa resina vegetale dovrà essere applicata nei punti di potenziale passaggio e, per amplificarne gli effetti, possiamo lasciarne dei contenitori pieni nei punti critici. I posti preferiti dai topi sono quelli dove possono trovare facilmente cibo, quindi occhio a cantine e dispense e agli insospettabili bidoni dell’umido. Sarà un vero piacere avere casa e giardino finalmente liberi dai topi grazie a questo strepitoso rimedio per scacciarli.

Approfondimento

Mai più topi e talpe con 3 soluzioni naturali per orto e giardino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te