Carne fresca al supermercato, ecco come riconoscerla

Tutti vogliamo avere nelle nostre case solo carne di qualità. Si tratta di un argomento davvero molto dibattuto. La carne infatti contiene delle sostanze nutritive fondamentali per il nostro organismo. Ma deve essere fresca. Spesso, quando non lo è, rischiamo di imbatterci in conseguenze davvero spiacevoli. Ecco perché vi proponiamo questo articolo. State con noi per due minuti. Vi spiegheremo qual è la carne fresca al supermercato e come riconoscerla. Con pochissimi accorgimenti, la carne sulla vostra tavola sarà sempre fresca e buona per la vostra famiglia.

Quale carne scegliere? Banco frigo o confezionata?

Partiamo intanto dalla zona del supermercato in cui scegliere la carne. Nei negozi di alimentari, infatti, troviamo sia la carne confezionata che quella sciolta al banco. Qual è la migliore? Beh quella sciolta tagliata al momento. Dovrebbe essere più fresca rispetto a quella confezionata! E se volete essere sicuri, ecco cosa dovete guardare per vedere se la carne che state acquistando è davvero di qualità.

Il colore

Il primo parametro per capire se la carne è di qualità è il suo colore. La carne fresca di manzo ha un colore rosso vivo. Quindi diffidate da quelle rossastre o quasi marroncine! Per la carne di maiale, invece, assicuratevi che sia di un rosa molto chiaro, esattamente come quella di pollo. Se presentano un grasso ingiallito, non prendetene neanche una fetta! Non si tratta di carne di qualità.

La consistenza

Cercate anche di tastare la carne prima di acquistarla. Quella di qualità è compatta, soda, e lievemente morbida. La sentite molliccia? Lasciate stare. Comprerete la carne in un altro posto, perché quella non è fresca!

L’odore

Siamo d’accordo. Annusare la carne al supermercato non è di certo semplice. Ma possiamo farlo con discrezione! Assicuratevi che la carne abbia un odore molto leggero. Se sentite odori acri e troppo forti, rimettetela subito dove l’avete presa!

Inoltre, cercate sempre di controllare l’etichetta. Vedete dove sono stati allevati gli animali e quanto tempo è durata la frollatura. La frollatura, per spiegarci, è il tempo in cui è stata conservata la carne. Più sarà lungo, meno la carne sarà fresca! Quindi, ora sapete  qual è la carne fresca al supermercato. Ecco come riconoscerla. Fate sempre attenzione. È per la vostra salute!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te