Capelli ondulati come il mare quest’estate con 5 metodi economici e veloci

Questa estate vanno di moda i capelli ondulati come il mare. Ottenerli, tuttavia, non è sempre difficile e non sempre dovremo ricorrere a pieghe dal parrucchiere o a scomode piastre. In entrambi i casi, infatti, oltre a dover spendere soldi, ci ritroveremo a stressare i capelli, sottoponendoli al calore. Qui spiegheremo dei metodi per ottenere l’effetto waves in maniera semplice e casalinga e soprattutto economica e veloce. Il tutto, realizzando onde perfette con il minimo sforzo. Partiamo dal primo metodo “fai da te”, che richiede l’utilizzo del phon, della stima per capelli e del diffusore.

Questa tecnica richiede 10 minuti di impegno e, con essa, si otterranno onde leggere e naturali. Dopo lo shampoo, nell’asciugatura, basterà mettersi a testa in giù, dopo aver diffuso un po’ di spuma su tutta la chioma. A quel punto, inizieremo a racchiudere i capelli nei pugni delle mani, a piccole ciocche, asciugandoli contestualmente, con il diffusore. Stringiamo delicatamente, per poi passare all’altra ciocca, ottenendo così volume e fissando le onde.

Altri metodi per onde da urlo

Il secondo metodo è del tutto eccentrico perché otterremo le onde, avvalendoci dell’uso di un calzino. Anche qui, utilizzeremo un nebulizzatore, la spuma per capelli, un elastico per fare una coda e il calzino. Il procedimento è davvero semplice ed è il seguente:

  • tagliamo il calzino nella parte del piede ad una lunghezza media;
  • inumidiamo i capelli con il nebulizzatore e poi cospargiamoli di un po’ di spuma;
  • facciamo una coda di cavallo alta;
  • mettiamo i capelli nel calzino e arrotoliamoli in esso, fino a raggiungere l’elastico.

Una volta terminato il procedimento, bisogna andare a dormire e tenere il calzino tutta la notte. In tal modo, al risveglio, scioglieremo i capelli ottenendo bellissime onde. Per capelli ondulati come il mare, abbiamo un terzo metodo semplice, che è quello della fascia. Si utilizza una fascia, che posizioneremo in modo da tagliare in orizzontale la fronte, tipo “figlia dei fiori”. A quel punto, faremo varie ciocche di capelli e le arrotoleremo, a mano a mano, attorno alla fascia. Anche in questo caso, dovremo dormirci su per ottenere l’effetto desiderato.

Capelli ondulati come il mare quest’estate con 5 metodi economici e veloci

Per avere ondulazioni bellissime, quest’estate, potremo anche avvalerci del metodo delle forcine. Anche qui, si inizia raccogliendo i capelli con un elastico, lasciando, però, una ciocca libera nella parte bassa della nuca. Quest’ultima, verrà arrotolata intorno al dito e fissata alla cute con una forcina. Poi, proseguiremo con il resto dei capelli, ciocca per ciocca.  Infine, attiviamo al metodo vecchio quanto al cucco, che è quello delle trecce. Ne potremo fare una o più di una, a seconda di quanta ondulazione preferiamo e, poi, ci dormiremo su. Il mattino seguente, avremo l’effetto desiderato, cioè onde perfette.

Lettura consigliata

Fascino e stile quest’estate, per una moda che valorizza le donne di tutte le età con una chioma al profumo di sale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te