Cane e libretto sanitario, cosa fare se perdiamo i documenti

Il libretto del cane è un po’ come la nostra tessera sanitaria: perderla vuol dire non poter avere accesso a tutta una serie di informazioni chiave sulla nostra salute. Nel caso di un animale il danno può essere ancora maggiore, perché di solito dentro questo libretto teniamo anche altri documenti che lo riguardano. Per esempio il foglio relativo all’applicazione del microchip.

Fare una fotocopia del libretto del cane è fondamentale, suggeriscono gli Esperti di ProiezionidiBorsa. E andare in giro con una borsetta con tracolla contenente i documenti del nostro pet è senz’altro una buona idea. Capita spesso, dopo il “falso allarme” di un malessere, di portare il cane al parco appena usciti dal veterinario. Il rischio in agguato è dimenticare i suoi documenti su una panchina.

Una importante perdita di dati

La perdita del libretto sanitario del cane costituisce una grave perdita di dati, specie se l’animale si trova in pericolo di vita. Si perde l’annotazione di tutti i vaccini effettuati dal veterinario, degli esami del sangue e delle lastre eseguite, delle malattie in corso o curate, delle operazioni effettuate.

Se il cane è in cura in una clinica veterinaria, è possibile recuperare gran parte dei dati perduti. Perché queste strutture da qualche tempo sono dotate di memorie virtuali. Alcuni piccoli studi di veterinari tengono da parte solo le fatture e non le cartelle cliniche. In questo caso possiamo recuperare, se va bene, solo la data di una certa prestazione.

L’impresa si fa difficile se ci affidiamo a un veterinario esperto ma poco tecnologico. Sappiamo già che non possiede un archivio computerizzato per ciascun paziente. E che in certi casi era solito scriverci le sue annotazioni direttamente sul libretto. Dunque, se il veterinario non ha il Pc e non è smart, possiamo fare richiesta di un nuovo libretto, ma non molto di più.

Cane e libretto sanitario, cosa fare se perdiamo i documenti

Sul libretto nuovo il veterinario potrà annotare tutte le visite e le vaccinazioni che si ricorda di aver effettuato. Intanto il proprietario del cane può guardare a casa sulle vecchie agende, per ricostruire qualsiasi elemento utile.

Per il foglio del microchip bisogna invece andare a richiedere il duplicato direttamente all’ASL.

Cane e libretto sanitario: ecco, dunque, cosa fare se perdiamo i documenti.

Consigliati per te