Campari sopravvalutata. Scappare dal titolo?

Campari (CPR.IT) ha chiuso la seduta del 24 gennaio a 7,815€ in ribasso dello 0,85% rispetto alla seduta precedente.

Negli ultimi 5 anni il titolo ha dato enormi soddisfazioni ai suoi azionisti. Il rendimento, infatti, è stato del 164,2% da confrontare con quello delle settore Beverage del 24,1% e quello del mercato italiano del -33%. Un risultato eccezionale che ha portato  Campari a segnare un nuovo massimo storico il 18 gennaio a 8€.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Campari performance

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Davide Campari-Milano (CPR) -1.5% 4.7% 18.1% 23.6% 103.3% 164.2%
Europe Beverage 2.5% 3.8% 1.5% -11.2% -10.3% 24.1%
IT Market -0.1% 5.4% 3% -16.6% -6.9% -33%

La solidità e la performance del gruppo deriva dall’alta redditività che scaturisce dalla sovraperformance dei margini netti. Inoltre il gruppo solitamente rilascia dati buoni con sorprese positive.

I punti deboli di Campari derivano dalle seguenti situazioni . Secondo le previsioni di Thomson-Reuters, le prospettive di crescita del fatturato dovrebbero essere molto basse per i prossimi esercizi finanziari. In base ai prezzi correnti, l’azienda ha livelli di valutazione particolarmente elevati. Con un rapporto P/E atteso pari a 32,76 e 31,09 rispettivamente per l’esercizio in corso e per quello successivo, infatti, la società opera con multipli di utili elevati. Il dividendo distribuito agli azionisti di Campari è molto modesto, a volte nullo, per cui non si tratta di una società di rendimento. Infine va ricordato che il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, è di 5,41€ da confrontare con le attuali quotazioni.

L’eccessiva valutazione del titolo si ritrova nei giudizi degli analisti. Il consenso medio, infatti, è HOLD con un prezzo obiettivo medio pari a 6,98€. Il titolo, quindi, risulta essere sopravvalutato rispetto alle valutazioni degli analisti.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Campari

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che dopo qualche titubanza ha rotto la fortissima resistenza in area 7,8055€ (I° obiettivo di prezzo) ed è andata a segnare nuovi massimi storici. Questo evento ha indebolito le quotazioni che sono andate a testare nuovamente l’ex resistenza, ora supporto, in area 7,8055€. A questo punto sono possibili due scenari: raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area 8,345€ e nuovi massimi storici; rottura del supporto e discesa almeno fino in area 7,4717€. La rottura di questo livello provocherebbe un’inversione ribassista,

Campari: : proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Campari: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te