E’ cambiato qualcosa sull’Oro? di Gian Piero Turletti

A cura di Gian Piero Turletti

Autore di

Magic box

PLT

I recenti rialzi sull’oro fanno sorgere il dubbio che sia mutata la situazione tecnica ma, per quanto riguarda il lungo termine, possiamo, al momento, dire tranquillamente che nulla è mutato.

Infatti il rialzo intrapreso sui minimi di dicembre, non ha rappresentato, al momento, un’inversione del trend primario ribassista, iniziato nel 2011.

Lo si deduce da diversi elementi.

Intanto, i corsi hanno raggiunto un massimo il 24 giugno, esattamente in corrispondenza del passaggio della principale trend line di resistenza di lungo termine, che congiunge il massimo del 2011 con quello del 2012.

Inoltre questo transito resistenziale coincideva anche con il passaggio dell’ex retta di supporto, congiungente in ottica di lungo alcuni importanti minimi a partire dal 2005, da cui, quindi, un movimento di pull back a confermarne l’attuale valenza resistenziale.

Pertanto, possiamo a ragione dire che il movimento rialzista ha assunto tutte le caratteristiche di una mera correzione, e fin tanto che i livelli dinamici resistenziali, rappresentati dalla rette di lungo, non verranno rotti al rialzo, proseguirà il ribasso di lungo.

Fin dove si estenderà il ribasso?

In prezzo e tempo il target resta quello già indicato in precedenti analisi: area 930 con primo e più importante setup temporale per/entro settembre 2017.

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te