Calendario economico: inizia la settimana del cambiamento. I titoli per il 5 dicembre

a cura della dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

Sin da lunedì la volatilità sarà abbastanza alta, tra il referendum da una parte e gli appuntamenti macroeconomici dall’altra parte, gli indici e le valute subiranno forti oscillazioni.

 

  • Lunedì 5 dicembre, l’esito del referendum italiano attirerà tutta l’attenzione dei mercati e la valuta dell’eurozona sarà fortemente influenzata da ciò. Nella stessa giornata verrà pubblicato alle 10:30 l’indice dei direttori degli acquisti del settore dei servizi e alle ore 16:00 l’indice ISM non manifatturiero americano.
  • Martedì 6 dicembre sarà la volta del Canada, che alle ore 16:00 renderà noto l’indice Ivey dei direttori agli acquisti. La valuta negli ultimi giorni si è apprezzata rispetto al dollaro grazie alla risalita del petrolio.
  • Mercoledì 7 dicembre, alle 10:30 verrà pubblicata la produzione manifatturiera del Regno Unito e alle 16:30 appuntamento settimanale con le scorte americane.
  • Giovedì 8 dicembre, invece, già alle 00:50 il Giappone pubblicherà il Pil trimestrale e, a seguire, alle 03:38 la Cina renderà noto il suo Saldo della Bilancia Commerciale. Alle 13:45 sarà il turno della BCE che annuncerà se aumenterà o no il tasso di interesse.
  • Venerdì 9 dicembre, infine, la Cina pubblicherà l’IPC annuale.

 

Quale direzione prenderanno i mercati? Ci sarà un’inversione o un allineamento?

Chi vuole essere portato per mano e vuole, guadagnare costantemente sui mercati puo’ sottoscrivere l’abbonamento al Blog Riservato

Piazza Affari: titoli selezionati con probabile MAX/MIN e livelli di trading

In questa sezione curata dallo Staff di Proiezionidiborsa, riportiamo giornalmente i titoli che hanno dato un probabile segnale di minimo o di massimo.

Questi dati esulano dalla nostra operatività nel Blog Riservato, ma sono segnali che verranno spiegati in un prossimo Ebook. Nel momento in cui l’ordine è eseguito, si posiziona uno stop-loss sotto il minimo/sopra il massimo della giornata.

Se la posizione diventa profittevole, si utilizza un trailing stop per proteggere una parte del guadagno teorico raggiunto.

Titoli con probabile MINIMO (entrare LONG)

Nessuno

Titoli con probabile MASSIMO (entrare SHORT)

Nessuno

 

In questa sezione riportiamo giornalmente quei titoli che mostrano una compressione della volatilità e che potrebbero essere in procinto di “esplodere”.

NOTA BENE: in questa sezione non viene indicato in che direzione il titolo esploderà, ma solo che sta per farlo.

UNIPOLSAI

 

Consigliati per te