Calamari al forno pronti in 15 minuti da leccarsi i baffi

Questo è un piatto facilissimo che ha bisogno solo di due ingredienti. I calamari e la mollica di pane. Tutto qui. Il procedimento è semplicissimo e in totale in mezz’ora avremo il nostro piatto pronto in tavola.

Calamari al forno pronti in 15 minuti da leccarsi i baffi

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch
  • 8 calamari di medie dimensioni;
  • 150gr di mollica di pane;
  • pangrattato;
  • 1 spicchio di aglio;
  • prezzemolo;
  • olio d’oliva;
  • sale e peperoncino q.b.

Procedimento

Partiamo con la pulizia dei calamari. Se non ci sentiamo in grado di farlo possiamo chiedere al nostro pescivendolo di fiducia. Altrimenti procediamo col dividere i tentacoli dalla testa. Eliminiamo “l’osso”. Quella specie di bastoncino trasparente che si trova nella testa. A questo punto eliminiamo il dentino che si trova al centro dei tentacoli. E con delle forbici tagliamo la parte degli occhi.

Ora prendiamo solo i tentacoli, se abbiamo un calamaro in più aggiungiamo anche una testa. Tritiamo i tentacoli finemente al coltello. Prendiamo una padella, versiamo un giro d’olio e aggiungiamo l’aglio. Facciamo scaldare e mettiamo i nostri tentacoli. Lasciamo saltare in padella per qualche minuto, aggiungiamo sale, peperoncino e prezzemolo tritato. Trasferiamo i tentacoli in una ciotola, togliamo l’aglio e aggiungiamo la mollica di pane. Oppure del pane raffermo. Mescoliamo il tutto. Se il composto è troppo duro possiamo anche aggiungere un uovo, ma senza è buonissimo lo stesso.

Prendiamo una testa di calamaro e con un cucchiaino la farciamo quasi fino all’orlo. Chiudiamo con uno stuzzicadenti. Facciamo la stessa cosa per tutte le altre. Scaldiamo il forno a 180°, disponiamo i nostri calamari su una teglia foderata di carta forno. Spolverata di pangrattato e un giro d’olio. Dopo 15 minuti il nostro piatto è pronto per essere servito. Ed ecco i calamari al forno pronti in 15 minuti da leccarsi i baffi. Un piatto facile e gustoso da portare in tavola anche la notte di Natale. Abbinandolo a un dolce fatto con il pandoro, magari.

Consigliati per te