Calamarata con crema di patate, un piatto cremoso e d’effetto

La calamarata con crema di patate è un piatto molto semplice da preparare, ma incredibilmente d’effetto. Portare in tavola questo piatto avrà un successo assicurato.

Il sugo di patate che avvolge la pasta è cremosissimo, alternato dalla consistenza carnosa degli anelli di calamaro. Insomma, un’accoppiata veramente vincente.

È una di quelle carte da giocarsi quando si vuole fare bella figura, e non servirà essere degli esperti per riuscire nell’intento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ingredienti

Ecco, di seguito, gli ingredienti occorrenti per due persone:

a) 180 grammi di calamarata;

b) due calamari piccoli;

c) due patate medie;

d) mezza cipolla;

e) due spicchi di aglio;

f) un ciuffetto di prezzemolo;

g) mezzo bicchiere di vino bianco;

h) un peperoncino fresco;

i) olio, sale e pepe, quanto basta.

Procedimento

Per preparare la calamarata con crema di patate bisogna partire dai calamari. Vanno puliti e privati della pelle. Per vedere come si puliscono, cliccare qui.

Una volta puliti, il manto va tagliato ad anelli, mentre testa e tentacoli, invece, a pezzetti.

Mettere a scaldare un po’ di olio di oliva in una padella antiaderente e lasciare dorare gli spicchi d’aglio interi con il peperoncino fresco, tritato

Quando l’aglio comincerà a dorarsi, buttare in padella i calamari tagliati e lasciare andare il tutto a fiamma media, per una decina di minuti, girando di tanto in tanto.

Salare, pepare e quando i calamari avranno ottenuto una bella crosticina, sfumare con il vino e lasciare evaporare l’alcol. Togliere l’aglio in pezzi e spostare i calamari cotti in un piatto, raccogliendo bene, con un lecca padelle, il loro sughetto di cottura.

Nella stessa padella utilizzata per i calamari, mettere a soffriggere la cipolla tritata molto finemente, con un filo d’olio e lasciare appassire.

Nel frattempo, sbucciare e tagliare le patate a cubetti di 1 cm circa e metterli a rosolare in padella con la cipolla. Fare rosolare esternamente e poi aggiungere un po’ di acqua calda, coprendo a filo le patate.

Salare e lasciare cuocere per trenta minuti circa o, comunque, finché le patate non risulteranno morbide. Quando le patate risulteranno belle morbide e avranno assorbito l’acqua, toglierne due terzi e passarle al mixer.

Rimettere il sugo di patate ottenuto in padella, insieme a quelle rimaste in pezzi, e aggiungere anche i calamari cotti precedentemente con il loro sughetto.

Calamarata con crema di patate, un piatto cremoso e d’effetto

Cuocere la calamarata in abbondante acqua salata e scolare qualche minuto prima della fine della cottura. Mettere da parte un po’ di acqua di cottura.

Scolare la pasta e metterla in padella insieme al condimento, aggiungendo la sua acqua, finendo la cottura in padella.

Il risultato deve essere cremoso, ma con una consistenza più sciolta del purè di patate. Mescolare e aggiungere del prezzemolo tritato finemente.

Ed ecco realizzata questa straordinaria pasta, golosa e cremosa.

Abbiamo visto, dunque, come preparare la calamarata con crema di patate: un piatto cremoso e d’effetto.

Consigliati per te