Buttare i noccioli delle ciliegie è un vero spreco, visto che possiamo riutilizzarli in questi modi strepitosi e creativi

Frutto primaverile-estivo, che per il suo colore rosso accesso mette allegria e fa gola a molti. Quando si portano le ciliegie in tavola, “una tira l’altra” e non è facile fermarsi. Dopo averle mangiate, però, non buttiamo né i peduncoli, né i noccioli.

Con i peduncoli possiamo preparare un’ottima tisana drenante. Con i noccioli possiamo sbizzarrirci nel creare tante soluzioni simpatiche e creative.

Cosa fare con i noccioli delle ciliegie

Dopo aver fatto una bella scorpacciata di ciliegie, ricordiamoci di non buttare i noccioli.

Prima di dare sfogo alla nostra creatività, laviamoli e strofiniamoli con una paglietta per eliminare i residui di polpa. Ora disinfettiamoli quindici minuti in acqua bollente. E mettiamoli ad asciugare al sole o nel forno.

Buttare i noccioli delle ciliegie è un vero spreco, visto che possiamo riutilizzarli in questi modi strepitosi e creativi.

Bracciali di noccioli

Non sembra vero, ma i noccioli di ciliegia possono essere utilizzati per creare dei bellissimi bijoux.

Una volta lavati, sterilizzati e asciugati, i noccioli sono pronti. Ora, se vogliamo una superficie più regolare possiamo levigarli, ma se ci piace l’effetto irregolare lasciamoli così come sono.

Con l’aiuto di un trapano a punta molto fine, foriamo il nocciolo. Facciamo passare il filo di nylon attraverso i fori. E inseriamo i noccioli. Ecco un bracciale di riciclo.

Possiamo divertici a colorare i noccioli con le tempere o con gli smalti.

Giochi per bambini

Quest’idea può essere realizzata con l’aiuto dei bambini. Utilizziamo la stessa tecnica di preparazione del cuscino di noccioli antidolorifico, spiegata in questo articolo.

Ci serve della stoffa o un panno lenci. Scegliamo la forma che il bambino preferisce: un cuore, un orsetto, un fiore.

Ritagliamo la stoffa o il panno lenci, della forma scelta. Riempiamo di noccioli di ciliegia. E quindi cuciamo con ago e filo oppure con la macchina da cucire.

Ora decoriamoli come più ci piace.

Bevanda fresca

Ottima per l’estate, questa bevanda si prepara con 200 grammi di noccioli messi in un litro di acqua bollente. I noccioli devono conservare ancora un po’ di polpa.

Utilizziamo quelli delle ciliegie appena mangiate. Una volta raffreddata, filtriamo la bevanda e beviamola accompagnata da una fettina di limone.

Ecco perché buttare i noccioli delle ciliegie è un vero spreco, visto che possiamo riutilizzarli in questi modi strepitosi e creativi.

Consigliati per te