Burocrazia un male solo Italiano o anche Europeo?

Burocrazia un male solo Italiano o anche Europeo?

La parola burocrazia  deriva dall’unione di due parole quella francese “bureau” = ufficio e quella greca Kràtos= potere. Quindi potere dell’Ufficio. In questo non ci sarebbe niente di male. Il personale in questi apparati non viene assunto in base ad orientamenti politici o di casta ma in base alle competenze tecniche e professionali. Inoltre essendo selezionato in base a concorsi le “migliori menti” dovrebbero ricoprire tali incarichi. Purtroppo non è così e molto spesso è vero il contrario.

Burocrazia un male solo Italiano o anche Europeo?

La” burocrazia perpetua se stessa” quindi in tutti gli apparati pubblici questa istituzione tende a  crescere anche fuori misura e a  creare ancora nuova burocrazia, L’Europa ne è un esempio eclatante.

Inoltre quando i funzionari-burocrati  all’interno dei palazzi perdono il contatto della realtà e nel momento in cui un buon posto da funzionario  è sempre meglio  di fare l’ imprenditore con partita iva,  si instaura un circolo vizioso dal quale purtroppo non sempre se ne riesce   ad uscire.

La troppa burocrazia e il sovraccarico di leggi, prassi, normative varie ostacolano  soprattutto le PMI. Questei avendo apparati più piccoli hanno costi notevolmente superiori per la “ messa a norma”.

Le soluzioni: norme semplici e chiare; provate a  leggete un regolamento o un DM!

“Laisser-faire, laisser passer”: lasciar fare, lasciar passare, frase forse attribuita a un  funzionario francese stressato dalle  eccessive norme e regolamenti  imposti in materia di commercio dal famigerato ministro delle finanze  J.B. Colbert del re Luigi XIV.

Il “lasciar fare” è la migliore politica economica possibile? Probabilmente no! Ma liberare da una  serie di incomprensibili e onerose  norme le PMI sì!!

Il tessuto industriale italiano composto  da PMI ( talvolta da piccolissime se non addirittura micro-imprese) mal si adatta alle numerose norme di stampo europeo, quindi queste devono calarsi nella realtà economica di ciascun paese e a questo adattarsi.

Un po’ di laisser-faire alle PMI italiane sarebbe auspicabile dato che in Italia e in Europa l’apparato burocratico è veramente impressionante e tremendamente oneroso con le sue regole talvolta anche contraddittorie.

Levate e tagliate i numerosi lacci e laccioli inutili a queste imprese e probabilmente sarete impressionati da cosa queste riescono a fare.

Tale richiesta riguarda  tutti  i Burocrati d’Europa.

Consigliati per te