Buono e ricco di vitamine questo pesce di lago economico da cucinare così

Alternare carne e pesce è importante per seguire una dieta sana e bilanciata. Purtroppo, visti i costi più elevati, spesso ci si sacrifica evitando di acquistarlo per risparmiare sulla spesa. Ma non esistono solo crostacei, salmone o frutti di mare dai prezzi più elevati, ma anche pesci più economici. Un esempio sono i pesci di acqua dolce, ugualmente saporiti e ricchi di nutrienti che fanno bene anche al portafoglio. Tra questi c’è sicuramente il persico, il perca fluviatilis, ricco di vitamina A, ma anche di potassio e calcio. Un pesce ricco di proteine di qualità che dal punto di vista nutrizionale sarebbe un gran alleato delle difese antiossidanti. I suoi nutrienti, inoltre, sarebbero molto importanti per la salute delle ossa e dei denti.

Persico reale e persico africano

Sotto lo stesso nome troviamo due tipi di pesce diversi non solo nella provenienza. Il persico reale è un pesce di acqua dolce nostrano che non supera i 4-5 kg. Invece il persico africano viene pescato nel Nilo o nei laghi africani ed è più grande e dal sapore neutro. Rispetto al persico reale, quello africano è più economico ed è quello che troviamo surgelato al supermercato. Se cerchiamo un pesce dal gusto più delicato che non costi molto è la scelta più adatta.

Buono e ricco di vitamine questo pesce di lago economico da cucinare così

Il persico reale è perfetto per preparare un risotto, un classico della cucina di lago. Visto il suo sapore più deciso, invece di fare un soffritto con la cipolla usiamo lo scalogno. Rosoliamo i filetti di persico con burro e salvia e aggiungiamoli al risotto soltanto a fine cottura.

Oppure optiamo per un filetto di persico impanato e fritto, ricetta ideale per entrambe le specie. Prepariamo una pastella un po’ più corposa per evitare che i filetti si sfilaccino durante la frittura. Scegliere la pastella giusta è il segreto per una frittura da veri chef, croccante come al ristorante.

Un altro consiglio per delle ricette gustose

Un’alternativa deliziosa è il persico in umido o al forno. Si tratta di ricette senza particolari difficoltà, basta abbinare i giusti ingredienti per bilanciare bene il sapore. Possiamo usare la salvia, oppure le mandorle e il timo, o cucinarlo in carpione.

Insomma, è davvero buono e ricco di vitamine questo pesce di lago nostrano tipico del Nord Italia. Spesso scegliamo pesce di acqua salata avendo paura che quello di lago abbia un sapore più forte. Alcune specie al gusto risultano più salmastre, ma esistono ricette come queste perfette per renderle più appetibili. In più, non tutto il pesce d’acqua dolce ha un sapore così forte, pensiamo all’orata, gustosa e con poco colesterolo.

Lettura consigliata

Non tutti lo mangiano ma questo pesce di stagione contiene omega 3, poco colesterolo ed è delizioso

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te