Buono da morire il timballo di riso e zucchine al forno

Se non conosci ancora questa ricetta, allora è da provare assolutamente. E’ il piatto della nonna che riempirà di gioia gastronomica una giornata uggiosa di ottobre. Senza dubbio buono da morire il timballo di riso e zucchine al forno.

Alle fonti del piatto

Il timballo era un antico strumento musicale che aveva la forma di un cono. Anticamente veniva usato anche in cucina, per questo motivo alcune pietanze portano il suo nome.

Nell’antica tradizione napoletana il timballo di riso con le zucchine o altre verdure, era un piatto festivo della nobiltà partenopea. Leggero e gustoso aveva la capacità di soddisfare tutti i palati. Un piatto così buono non poteva non giungere fino a noi.

Le qualità delle zucchine

La zucchina è un ortaggio composto per il 90% di acqua e si contraddistingue per la sua alta digeribilità. E’ una fonte di potassio, vitamina A, B9, C ed E. L’apporto calorico è molto basso. Ancora a ottobre è possibile trovare delle zucchine di stagione, anche se ce ne sono tutto l’anno.

Buono da morire il timballo di riso e zucchine al forno. Gli ingredienti della ricetta

Vediamo quali sono gli ingredienti per preparare un buon timballo di riso. Il riso di tipo carnaroli o arborio. Le zucchine, fiordilatte, prosciutto cotto o pancetta, un paio di uova, del latte, olio EVO, pangrattato.

La preparazione

Si fa cuocere il riso in pentola con acqua e sale, dopo averlo lavato bene, e lo si scola al dente. Lo stesso per le zucchine tagliate a tocchetti, cotte in un semplice soffritto di cipolla con acqua e sale e un pizzico di pepe. Il riso si mescola insieme alle zucchine scolate, aggiungendo il fiordilatte tagliato a pezzetti. Se si vuole un tortino di riso dal gusto più pronunciato, allora si può aggiungere del prosciutto cotto tagliato a quadratini, oppure della pancetta a cubetti. Nel mescolare si mette anche del latte e due uova e dell’olio di oliva EVO. Si mescola bene e si stende nella teglia in modo che abbia una certa altezza. Sopra si copre con un velo di pangrattato.

Si mette in forno a 180 gradi per circa un’ora, facendo in modo che la parte superiore s’indori. E il piatto è pronto.

Un tortino che non vi lascerà delusi.

Se sei interessato agli spaghetti panna e limone, clicca qui.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.