Buoni i dolci alle mele, ma anche questa torta all’arancia senza latte e senza burro leggera e profumatissima

Finite le feste, la voglia di dolce non passa. I bambini, si sa, sono molto golosi, ma anche gli adulti si concedono ogni tanto uno sfizio zuccherato. A colazione o come spuntino, non mancano cibi come biscotti, marmellate e merendine varie. Eppure, si sa, un dolce preparato a casa soddisfa di più il palato. Tra quelli che si preparano maggiormente abbiamo di certo i dolci con le mele. Questo frutto è reperibile tutto l’anno ed è facilmente digeribile. Ci sono, però, tantissimi altri dolci che si possono preparare sfruttando la frutta stagionale. Ad esempio, le arance sono buone non soltanto mangiate a spicchi o spremute, ma in pasticceria possono essere un ingrediente prezioso.

Buoni i dolci alle mele, ma anche questa torta all’arancia senza latte e senza burro leggera e profumatissima

Gli agrumi hanno un sapore  particolare, si utilizza la loro polpa ma anche la buccia. Sono buone, infatti, le scorzette d’arancia o di limone candite, da mangiare da sole oppure usate per arricchire dei dolci. Non dimentichiamo anche l’uso delle bucce per profumare la casa oppure il loro utile olio essenziale. Per quanto riguarda le arance, possono essere l’ingrediente principale per una torta leggera e nello stesso tempo golosa. La ricetta che segue prevede l’uso di questo agrume sia a fette che sotto forma di succo. Scopriamo come.

Torta rovesciata all’arancia al profumo di cannella

  • 3 o 4 arance biologiche;
  • 150 g di farina integrale oppure 0;
  • 3 uova;
  • 150 g di zucchero;
  • 80 ml di olio di semi;
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere;
  • 6 g di lievito.

Per il caramello:

  • 170 g di zucchero semolato;
  • 70 ml di acqua.

Preparare una teglia rotonda e coprirla con la carta forno. Tagliare a fettine un’arancia e distribuirle sul fondo. Ora in un pentolino preparare il caramello facendo sobbollire acqua, zucchero e 50 ml di succo d’arancia, mescolando ogni tanto. Appena sarà pronto si potrà distribuire con cura sopra le fettine d’arancia nella teglia. In una ciotola versare lo zucchero, le uova, 50 ml di succo d’arancia e l’olio di semi e azionare lo sbattitore elettrico. A pioggia poi aggiungere la farina miscelata al lievito. Infine unirvi mezzo cucchiaino di cannella. Appena si sarà ottenuto un composto omogeneo, versarlo nella tortiera e cuocere in forno statico a 170 gradi per 40 minuti circa. Quando la torta sarà raffreddata, preparare un piatto o un vassoio rotondo e capovolgerla.

Si sa, sono buoni i dolci alle mele ma anche questa torta all’arancia senza latte e senza burro leggera e profumatissima lo è.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te