Buona la pasta al sugo di peperoni, ma meglio condirla con questa crema

I peperoni: o li si ama o li si odia. Chi li venera e li apprezza in tutte le salse, non dovrebbe limitarsi a preparare un classico sugo di peperoni. Ci sono tantissime ricette da provare per apprezzarli al meglio. I primi a base di peperoni sono davvero una goduria. Che la pasta ai peperoni sia condita con salsiccia, con pancetta o con ricotta, è sempre un primo che dà soddisfazioni al nostro palato. Se le cose stanno così, dovremmo assolutamente provare una pasta ai peperoni con una crema che si scioglie in bocca e che manda in tilt le nostre papille gustative.

I benefici dei peperoni

I peperoni, oltre ad essere deliziosi, sono ricchi di benefici per la nostra salute e il nostro benessere. Primo fra tutti, sono ipocalorici e quindi perfetti anche per chi è a dieta. Sono ricchi di vitamine e hanno un effetto diuretico e lassativo. Contengono inoltre potassio, beta-carotene (quindi ottimi alleati di un’abbronzatura da urlo), fibre e acqua. Danno subito un bel senso di sazietà e favoriscono la digestione. Come se non bastasse, i peperoni sono anche grandi amici dell’apparato cardiovascolare e aiutano a tenere a bada i livelli di colesterolo e a combattere la ritenzione idrica. Ah, abbiamo già detto che sono buonissimi? Forse sì, ma per chi nutrisse ancora dei dubbi, ecco una ricetta sfiziosa che ce li farà amare ancora di più e che convertirà anche i più scettici.

Buona la pasta al sugo di peperoni, ma meglio condirla con questa crema

Per preparare questo primo speciale con crema di peperoni, ci serviranno pochi ingredienti:

  • 360 g di pasta;
  • mezza cipolla;
  • 2 peperoni gialli;
  • 2 peperoni rossi;
  • 1 bicchiere d’acqua;
  • 250 ml di panna da cucina;
  • una bustina di zafferano;
  • 80 di Parmigiano grattugiato;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • olio d’oliva q.b.

Tagliamo a strisce i peperoni e la cipolla. Mettiamo a cuocere la cipolla in padella, con un filo d’olio, per un paio di minuti. Aggiungiamo anche i peperoni, un pizzico di sale e continuiamo la cottura per altri due minuti. Mettiamo a bollire dell’acqua (della quantità di un bicchiere) in un pentolino e aggiungiamola ai peperoni, chiudiamo il coperchio e lasciamo cuocere a fuoco medio per un quarto d’ora circa, o finché i peperoni non saranno morbidi. A questo punto, possiamo aggiungere anche la panna e lo zafferano e mescolare fino ad amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti. Frulliamo tutto con un frullatore a immersione. Nel frattempo, avremo messo a bollire la pasta in acqua salata. Una volta pronta, possiamo condirla con la nostra crema di peperoni e saltarla qualche minuto in padella con l’aggiunta di pepe, fino a che la crema non diventi bella densa e della consistenza che più ci aggrada. Spolveriamo una manciata di Parmigiano grattugiato e spegniamo il fuoco. Buona la pasta al sugo di peperoni, ma questa cremina allo zafferano è la fine del mondo! Potremmo usarla anche per condire la nostra insalata di riso venere vegetariana. Nel dubbio, meglio andare subito a comprare i peperoni!

Lettura consigliata

Prepariamo una pasta fredda senza tonno o pesto con questi ingredienti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te