Bund Future Analisi con Magic Box

A cura di Gian Piero Turletti

Il bund future ha sviluppato nel tempo alcuni patterns rilevanti, conformi ai canoni del metodo MAGIC BOX.
In particolare possiamo individuare almeno due particolari patterns, per chi segue un’ ottica di medio/lungo.
Uno di questi, sviluppatosi tra novembre 2008 e luglio 2011, consentiva di proiettare un obiettivo di prezzo in area 142 per/entro metà aprile 2014.
Tale obiettivo di prezzo è già stato raggiunto ed ora i corsi si trovano su un potenziale massimo di medio/lungo.
Tale view pare rafforzata in relazione ad un più ampio pattern, costruito secondo il metodo MAGIC BOX, tra ottobre 1994 ed aprile 2005, quindi con implicazioni anche di lunghissimo termine.
Questa seconda configurazione consentiva una proiezione su un obiettivo più basso di prezzo, ma occorre considerare l’intersezione delle due figure.
Considerando in particolare i canali rialzisti legati ai due patterns, è evidente come il massimo di maggio 2013 sia stato raggiunto all’intersezione tra le due rette di resistenza dei patterns dianzi indicati.
Da allora i corsi hanno iniziato ad oscillare in laterale, andando a disegnare una sorta di doppio massimo tra maggio 2013 e marzo 2014.
A questo punto quale futuro?
Va rilevato che i corsi sono attualmente contenuti all’interno di entrambi i canali rialzisti, correlati ai due patterns dianzi indicati.
Segnali di ribasso di medio/lungo interverrebbero solo se i prezzi dessero un confermato segnale di rottura del supporto dinamico e bordo inferiore del primo canale rialzista delineato da MAGIC BOX, attualmente intersecante area 127,5.
Importante, per il breve termine, la tenuta di area 141,9.
Inversione di lunghissimo solo sotto il il bordo inferiore del canale, individuato da MAGIC BOX, attualmente intersecante area 108,6.

Per Informazioni su Magic Box

Consigliati per te