Btp e Bund: cosa fare? di Gian Piero Turletti

Gian Piero Turletti è

Autore di Magic box

Autore di PLT

Acquista gli Ebooks di Gian Piero Turletti!

Offerta in corso! ACQUISTA PLT E TI REGALIAMO MAGIC BOX

BTP E BUND QUALI PROSPETTIVE?

Analizziamo btp e bund con tecniche proprietarie di proiezionidiborsa.

Partiamo da PLT, tecnica che serve per individuare prima eventuali segnali di alert e poi di conferma di inversione di lungo termine.

Al momento ci troviamo in un trend rialzista, rispetto al quale né sul btp, né sul bund sono presenti potenziali segnali di inversione di lungo.

Procediamo, quindi, all’analisi del btp future, con Magic box e GMPM.

Scegli e Sottoscrivi il tuo Abbonamento ai nostri Segnali

Attualmente i corsi si trovano in corrispondenza di un duplice livello di resistenza, costituita sia dal passaggio della mediana del canale rialzista di lungo, delineato da Magic box, sia da un target rialzista di medio, proiettato in area 139,6 per il setup di marzo 2016, centrato quindi in prezzo e tempo.

In ottica di medio/lungo termine è comunque prevista la possibilità di un ulteriore target rialzista in area 160, che non dovrebbe essere raggiunto prima di febbraio 2017, e per l’anno in corso GMPM proietta una probabile area target compresa tra 142,5 e 145,8, quale area che dovrebbe essere comunque raggiunta con probabilità del 90 per cento.

Tuttavia, Magic box non esclude il raggiungimento, entro fine anno, di area 157,7.

Le proiezioni rialziste verrebbero seriamente ipotecate ad un eventuale cedimento del supporto dinamico di lungo, transitante, questo mese, in area 131,8.

Per chi volesse seguire la tecnica PLT, primo campanello d’allarme sotto il supporto a 134,35, poi da confermare con ulteriore segnale di inversione spiegato dal metodo.

Per quanto riguarda il bund, iniziamo subito con il dire che la tecnica PLT farebbe scattare un primo campanello d’allarme sotto area 155,73, poi da confermare con ulteriore segnale di inversione spiegato dal metodo.

In caso di persistenza del trend rialzista di medio/lungo in atto, prossimo obiettivo proiettato da Magic box in area 173,32, con primo setup entro giugno 2016 e, in caso di rallentamento del trend ascendente, in base alla tecnica di traslazione temporale degli obiettivi, insita nel metodo Magic box, secondo setup entro giugno 2018.

Oltre a quanto indicato dalla tecnica PLT (vedi sopra) da rilevare che il primo supporto dinamico di medio/lungo interseca, questo mese, area 152,2, mentre in base al metodo GMPM con probabilità del 90 per cento entro fine anno dovrebbe essere raggiunta quanto meno un’area compresa tra 161 e 163.

 

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te