Brutto ma buono, è questo l’ingrediente da avere in cucina nel mese di settembre

Quante volte abbiamo sentito dire che il miglior modo per mangiare bene è scegliere gli alimenti di stagione? In realtà, è proprio così. Se si vuole puntare a qualità e freschezza, il consumo di frutta e verdura stagionale è sempre una garanzia.

Settembre è uno dei mesi migliori per la grandissima varietà di alimenti salutari che offre. Tutti per altro perfetti per una dieta sana, equilibrata, ricca di tutto ciò di cui il nostro corpo ha bisogno e amica dell’ambiente. Settembre, infatti, porta sulle nostre tavole i colori della natura, reperibili anche a km zero, che fanno bene al corpo e all’ambiente.

Spesso sono proprio gli ortaggi i veri protagonisti dell’autunno, la lista è lunghissima, ma quello di cui parleremo oggi è come il brutto anatroccolo. Anche se esteticamente non bellissimo, ha in sé una bellezza tutta legata alla salute. Scopriamo di cosa si tratta.

Brutto ma buono, è questo l’ingrediente da avere in cucina nel mese di settembre

Parliamo del sedano rapa, in inglese chiamato “celeriac“, un ortaggio nostrano che nasce proprio in Nord Europa. Ad oggi è ancora ampiamente coltivato in questa zona del Mondo e nonostante la sua scorza poco accattivante è un meraviglioso alimento da avere in cucina.

Contiene appena 23 kcal per 100 grammi di prodotto e il suo utilizzo può regalarci dei piatti strepitosi. Nonostante la scorza dura, che lo fa assomigliare ad una zolletta di terra o ad un groviglio, ha un sapore delicatissimo, per insaporire i nostri piatti con leggerezza.

Vediamo alcune idee per utilizzare il sedano rapa in cucina:

  • chips di sedano rapa, nettamente più salutari delle chips di patate, sono ricche di fibre e vitamine, ottime per l’autunno;
  • crocchette di sedano rapa, da servire calde per stupire tutti. Con 600 g di sedano rapa, 1 mazzetto di prezzemolo e basilico, 3 tuorli, 20 g di burro, 2 cucchiai di pangrattato, sale, pepe e fritte nell’olio di semi. Un metodo semplice per fare felici i nostri commensali;
  • aggiunto come ingrediente alle insalate, per un mix tutto autunnale;
  • gratinato o saltato in padella, ottimo come contorno;
  • aggiunto a vellutate e zuppe per insaporire delicatamente.

Questo ortaggio speciale, brutto ma buono, è l’ingrediente da avere in cucina nel mese di settembre. Oltre ad avere un ridotto apporto calorico, è noto per le sue proprietà diuretiche e depurative, grazie agli oli essenziali che contiene. Se stavamo cercando un alimento sano, dietetico ma nuovo per sbizzarrirci in nuove ricette di stagione, il sedano rapa è l’ottima alternativa. Un alimento eccezionale di cui non potremo letteralmente più fare a meno!

Approfondimento

Basta questo ortaggio per fare il pieno di vitamina K e pulire le arterie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te