Brutte notizie per chi fa questo gesto col proprio cellulare perché lo sta distruggendo senza saperlo

Quante volte ci è capitato di dimenticare a casa il cellulare? Che siano tante o poche non importa. Il problema è che, quando questa cosa succede, ci crea non pochi problemi.

Magari l’abbiamo dimenticato a casa per la fretta o perché era ancora attaccato al caricabatterie. Anzi, a tal proposito, facciamo attenzione perché ci sono brutte notizie per chi carica il cellulare quando è acceso. Indipendentemente dal motivo, dimenticare il cellulare a casa può essere un problema.

Il motivo principale, infatti, è che esso è ormai indispensabile nelle nostre vite per svolgere tantissime attività. Lo utilizziamo per lavoro, per comunicazioni personali, per tenerci informati, per raggiungere luoghi, fare shopping e tanto altro ancora.

Spesso, però, molte persone, con il proprio cellulare, commettono un grave errore davvero molto diffuso. Questo può causare parecchi danni, anche economici. Ecco di cosa si tratta.

Brutte notizie per chi fa questo gesto col proprio cellulare perché lo sta distruggendo senza saperlo

Il cellulare, tranne nei casi in cui lo dimentichiamo, è con noi praticamente sempre. A dire il vero, lo useremmo 24 ore al giorno se non avessimo bisogno di dormire. Ricordiamoci, però, che ci sono cattive notizie per chi lo utilizza in bagno e a letto per questo pericoloso motivo.

Infatti, in pochi ci pensano, ma il cellulare è un vero concentrato batteriologico. Avendolo sempre vicino, capita di toccarlo anche con le mani non propriamente pulite. Ciò, infatti, fa sì che il cellulare sia uno degli oggetti più sporchi in assoluto.

Anche se non li vediamo, questo oggetto raccoglie batteri, polveri, germi, residui di sporco e tanto altro ancora. Ecco perché è importante pulirlo regolarmente. Il problema è che, chi lo fa, spesso utilizza dei prodotti non adatti, che possono rovinare inesorabilmente il cellulare. In particolare, questi prodotti potrebbero danneggiare il display, il che potrebbe rendere necessaria una sostituzione tutt’altro che economica.

Questi prodotti sono i più utilizzati, ma sono pericolosi per il nostro cellulare

Uno dei primi prodotti a cui tante persone pensano quando devono pulire il proprio cellulare è l’alcol etilico. Questo prodotto è utile per svolgere tantissime faccende domestiche, ma non bisogna assolutamente utilizzarlo per la pulizia del proprio cellulare.

L’alcol etilico, infatti, potrebbe infilarsi nelle fessure del cellulare e raggiungere i circuiti interni, che potrebbero danneggiarsi.

Così come l’alcol etilico, sono da evitare anche tutti quei detergenti chimici che contengono candeggina. Anche in questo caso, infatti, il prodotto potrebbe raggiungere le parti interne e guastarle. Ecco perché ci sono brutte notizie per chi fa questo gesto col proprio cellulare perché lo sta distruggendo senza saperlo.

Facciamo attenzione ed evitiamo anche l’utilizzo di salviette abrasive che potrebbero creare segni sul nostro display.

Ecco come pulirlo

Il metodo migliore per pulire il cellulare, dunque, è il seguente. Per disinfettare lo schermo, potremo utilizzare delle salviette imbevute di alcol isopropilico al 70%. Dopo aver passato delicatamente la salvietta sullo schermo, dovremo asciugare il tutto con un classico panno in microfibra, oppure in camoscio o in daino. È importante procedere all’operazione con estrema delicatezza.

Per una sicurezza maggiore del risultato finale, sarà bene cercare sul libretto delle istruzioni del proprio cellulare le indicazioni migliori per pulirlo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te