Brunello Cucinelli: trend rialzista ma sopravvalutato

Brunello Cucinelli (BC.IT) ha chiuso la seduta del 24 gennaio in rialzo del 2% rispetto alla chiusura precedente fermandosi a quota 30,8€.

Negli ultimi cinque anni il titolo ha sempre sovraperformato sia l’indice di riferimento (quello del Lusso Italiano) che l’indice italiano.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Brunello Cucinelli performance
7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Brunello Cucinelli (BC) 7.5% 12% 6% 13.9% 105.6% 57.9%
IT Luxury 0.8% 3% -6.7% -6.1% -5.6% 8.5%
IT Market -0.1% 5.4% 3% -16.6% -6.9% -33%

Qualunque sia il parametro utilizzato si evince che le quotazioni di Brunello Cucinelli sono sopravvalutate. Sui sei parametri utilizzati, infatti, tutti e sei danno lo stesso risultato. In particolare il fair value stimato con il metodo del discounted cash flow è di 10,78€ da confrontare con una quotazione attuale di 30,80€. Anche guardando il PE il titolo è molto sopravvalutato. Quota, infatti, a multipli di 36,3 da confrontare con multipli di 17,2 del settore di riferimento. In questo caso ci troviamo di fronte a una sopravvalutazione di un fattore 2.

Stesso discorso vale per i multipli rispetto al valore degli assets del gruppo. In questo caso Brunello Cucinelli quota con un multiplo di 8,1 da confrontarsi con un multiplo di 1,7 del settore del lusso.

Come si giustifica questa sopravvalutazione? Quali sono i punti di forza del titolo?

Gli elevati livelli di margine di Brunello Cucinelli sono all’origine dei forti profitti.
Le previsioni sullo sviluppo del business da parte degli analisti intervistati da Thomson-Reuters sono molto convergenti. Ciò vuol dire che c’è  buona visibilità sulle attività principali o di un’accurata distribuzione degli utili.
Storicamente, l’azienda rilascia dati societari superiori alle aspettative.

Giudizio degli analisti su Brunello Cucinelli

La forte sopravvalutazione del titolo trova riscontro nel giudizio degli analisti. Il consenso medio è HOLD con un prezzo obiettivo medio di 29€, superiore, quindi, agli attuali valori di mercato.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Brunello Cucinelli

Dopo un inizio scoppiettante che aveva portato il titolo a chiudere sopra il I° obiettivo rialzista di prezzo, Brunello Cucinelli ha invertito al ribasso segnando un minimo in area 27€. Da quello livello le quotazioni si sono riprese e adesso puntano al rialzo. In particolare la chiusura del 24 gennaio ha visto la rottura dell’ultima resistenza, in area 30,381€, prima del I° obiettivo di prezzo in area 32,507€. Alla rottura in chiusura giornaliera di questo livello l’obiettivo successivo si trova in area 38€.

I ribassisti troverebbero nuovo impulso con chiusure giornaliere superiori a 32,5€.

Brunello Cucinelli: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Brunello Cucinelli: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

 

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te