Brexit: il mondo diventerà migliore di Gianluca Braguzzi

Da oggi il mondo sarà un posto migliore. Grazie inglesi a nome dei nostri figli. Tutti ora sanno che un popolo può ancora decidere di non essere schiavo…ci vorrà tempo ma il cambiamento è iniziato, la crisi presto sarà alle spalle.Certamente prima che se nulla fosse cambiato con la BREXIT.
E tutto ciò NONOSTANTE I VERGOGNOSI SONDAGGI DELLE LOBBY CHE DAVANO LA BREXIT PERDENTE CERCANDO DI CONDIZIONARE IL VOTO.
Vogliamo poi parlare del tifo comicamente penoso fatto in TV da decine di soloni “economisti”?
Le virgolette sono perché, avranno anche studiato, ma quando uno mette le lobby, i poteri forti come suo riferimento e NON il bene comune non è degno di essere definito economista, al massimo è l’economo di qualcuno.
Un’altra considerazione: ma, secondo voi, ora quanta gente, quante imprese italiane e non soffocate da burocrazia e tasse vorranno trasferirsi in UK? Fatevi la domanda e datevi una risposta su chi ha fatto bene o meno….per me è chiarissimo.
Datemi un fondo immobiliare (sì immobiliare…) inglese…anche in accumulo se le turbolenze dovessero durare… but it’s the right time for british housing!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te