Brembo pronto allo scatto rialzista?

Brembo (BRE.IT) ha chiuso la seduta del 25 gennaio a quota 10,32€ in forte rialzo (+2,99%) rispetto alla seduta precedente.

Negli ultimi cinque anni il titolo ha avuto un’ottima performance (+155,9%) superando di gran lunga sia il settore di riferimento (quello di componenti per auto) che l’indice italiano. Solo nell’ultimo anno ha fatto peggio del listino italiano causa crisi del settore auto. Ciononostante Freni Brembo ha fatto meglio del settore di riferimento a testimonianza della sua forza. Una possibile spiegazione di questa debolezza è che egli ultimi quattro mesi, le stime di EPS effettuate dagli analisti di Thomson-Reuters sono state riviste al ribasso.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Brembo performance

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Brembo (BRE) 2.8% 9.3% 4.5% -24.6% 31.5% 155.9%
Europe Auto Components 1.7% 8.9% -3% -39.9% -18.8% 1.5%
IT Market -0.1% 5.4% 3% -16.6% -6.9% -33%

L’azienda è in grado di restituire margini elevati, sostenendo così la redditività del business. Considerando le piccole differenze tra le varie stime degli analisti, la visibilità del gruppo è buona. Storicamente, poi, l’azienda sta rilasciando dati superiori alle aspettative.

Dal punto di vista del valore della società notiamo come cinque indicatori su sei indicano che Freni Brembo sia sopravvalutata. Per quel che riguarda, invece, la solidità finanziaria cinque indicatori su sei indicano una società in ottima salute. Viste queste caratteristiche Brembo ha tutte le caratteristiche di un titolo difensivo.

Il dividendo non è eccellente, ma comunque superiore al 2%.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Brembo

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che con la seduta del 25 gennaio potrebbe avere acquistato nuovo impulso. La chiusura giornaliera, infatti, è stata superiore all’importantissima resistenza in area 10,2485€. A questo punto le quotazioni potrebbero lanciarsi verso il II° obiettivo di prezzo in area 11,7736€.

Quello odierno potrebbe rivelarsi un falso segnale  qualora nei prossimi giorni dovessimo assistere a chiusure giornaliere inferiori a quota 10,2485€. In questo caso si tornerebbe verso i minimi di inizio anno a quota 8,765€.

Freni Brembo: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Brembo: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te