BPER Banca: nel 2019 matrimonio con Unipol?

BPER Banca (BPE.IT) ha chiuso la seduta del 27 dicembre in ribasso dell’1,35% portandosi a quota 3,279€. Per il momento è stato segnato il massimo annuale a 5,042€  il 15 maggio  ed il minimo a 3,20€  il 25 ottobre.

Già qualche settimana fa (BPER ancora in preda dei ribassisti) riportavamo la notizia secondo la quale BPER Banca era interessata all’acquisizione di Unipol Banca. Questa notizia ha trovato conferma anche in un articolo apparso oggi sulla Gazzetta di Reggio secondo il quale le coop con il binomio BPER-Unipol vorrebbero creare in Emilia un polo della finanza. Questa notizia potrebbe essere un potente driver per quello che succederà sul titolo durante il 2019. Intanto il 2018 non si avvia a chiudere nel migliore dei modi. Dall’apertura annuale, infatti, BPER Banca ha perso circa il 30%. Questa discesa delle quotazioni è stata accompagnata anche da una discesa del consenso medio degli analisti e del prezzo obiettivo medio. Al momento il consenso sul titolo è HOLD e il prezzo obiettivo medio in area 4,27€, circa il 30% sotto dai valori attuali.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di BPER Banca secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di BPER Banca secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

Analisi tecnica e previsioni sul titolo BPER Banca

Nel breve periodo sul titolo BPER Banca è in corso una proiezione ribassista che si dirige verso il suo III° obiettivo di prezzo in area 3,124€. Tuttavia va notato come il supporto in area 3,2655€ stia, per il momento, funzionando egregiamente. Per un’inversione rialzista di breve ci sono due possibilità. Rottura al rialzo della resistenza in area 3,3516€ oppure rimbalzo dopo il raggiungimento del  III° obiettivo di prezzo in area 3,124€.

Nel lungo periodo, importante per capire cosa accadrà nel 2019, il livello chiave è 3,4227€. Sono mesi, infatti, che le quotazioni oscillano intorno a questo valore. La sua rottura proietterebbe BPER Banca verso area 1€. La sua tenuta, invece, potrebbe dar luogo a un interessante rimbalzo.

BPER Banca: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

BPER Banca: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

BPER Banca: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

BPER Banca: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

BPER Banca: nel 2019 matrimonio con Unipol? ultima modifica: 2018-12-28T08:34:06+02:00 da Redazione
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.