Borse europee in ribasso: scappare o comprare?

Borse europee in rosso dopo la delusione della May che non ha presentato al Parlamento inglese il piano B che molti forse attendevano. Non ha migliorato le sorti nemmeno l’Indice ZEW -15 migliore  delle attese -18,4.

Forse dopo il forte rialzo dai minimi di dicembre  si incomincia a ragionare se il movimento possa trovare riscontro o meno nei dati macroeconomici.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Frattanto continua lo shutdown e le preoccupazioni di un forte impatto sull’economia americana iniziano a farsi sentire.

C’è un certo nervosismo che inizia ad intravedersi fra gli addetti ai lavori.

Alle 13,10 ecco come si presenta la situazione delle Borse europee:

Future Ftse Mib  19.440 -0,96%

Future Dax 11.078,50 -0,40%

Future Eurostoxx 3.099 -0,39%

Future Bund 164,33 +0,12%

Frattanto il Petrolio cede oltre 1,80% e l’Euro Dollaro continua  a perdere terreno e si porta a 1,1359. I futures di Wall Street perdono oltre lo 0,50%..

Tutti  bancari italiani sono in rosso in seguito alla notizia diffusa da Bankitalia che evidenzia una diminuzione di richieste di prestiti per il  trimestre in corso da parte delle imprese.

Siamo ad un punto nodale e un ritracciamento potrebbe essere nell’aria dopo i forti rialzi da molti inattesi nel primo scorcio dell’anno.

L’attenzione è ora  rivolta all’apertura di Wall Street mentre molti iniziano a chiedersi se il rialzo sia finito oppure dopo un ritracciamento fisiologico possa essere solo agli inizi lasciando il peggio alle spalle.

I valori da monitorare sulle borse europee fino alla chiusura odierna (livelli multidays da monitorare)

Tendenza ribassista

Il movimento  in corso  verrà archiviato

Ftse Mib  Future  da chiusure orarie superiori ai  19.580

Dax  Future da chiusure orarie superiori ai  11.141

Eurostoxx Future  da chiusure orarie superiori ai  3.114

Bund Future  da chiusure orarie superiori ai  164,52

Le chiusure di contrattazione odierna ci daranno molte indicazioni sul futuro dei prossimi giorni.

Approfondimento

Editoriale per il 22 gennaio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te