Borse in rialzo. Come operare sui mercati? I consigli degli esperti

Paura per la Corte Costituzionale tedesca che, con la sua sentenza apparentemente non chiara, aveva smorzato i toni dell’entusiasmo che già in apertura si erano visti sugli indici internazionali. Ma, come detto, si è trattato solo di uno sbandamento momentaneo. Adesso le Borse sono in rialzo.

Come operare sui mercati? I consigli degli esperti per Piazza Affari

Poco prima delle 16 il Ftse Mib poteva vantare un saldo parziale di 1,54%. Partendo da questo aspetto, come operare sui mercati? I consigli degli esperti per Piazza Affari

vedono molte banche d’affari consigliare l’acquisto su nomi importanti. Ad esempio Banca Akros valuta buy, tra gli altri,

Fca (target fissato a 10 euro), Intesa Sanpaolo (1,90 euro) e Iren (2,70 euro). Accumulate per Ferrari con target a 170 euro. I buy di Banca Imi invece si rivolgono a Eni (11,20 euro) e Piaggio (2 euro). Ottimismo su Ferrari anche per Banca Imi (add a 160 euro) ed Enel (add 7,60 euro).

Cosa comprare secondo gli analisti a Wall Street

Anche a Wall Street ci sono Borse in rialzo. Alle 16 (ora italiana) tutti e tre i maggiori listini Usa registravano guadagni che si aggirano intorno all’1,5% di media. Come operare sui mercati? I consigli degli analisti si focalizzano su Wells Fargo& Co. il cui rating è stato portato da neutral a underweight dagli analisti di Atlantic Equities i quali hanno anche stabilito un target price a $25. Da citare anche Intuit Inc. confermata da  KeyBanc Capital Markets come azione overweight. Contemporaneamente il suo target è stato portato a $ 285 dai precedenti $ 275.

Gli eventi più importanti nel calendario economico

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati. Per quanto riguarda i dati di oggi, i PMI di aprile degli Usa, ovvero il composito (dai precedenti 40,9 punti agli attuali 27) e servizi (26,7 invece dei precedenti 39,8 punti). Da citare, tra i dati di oggi, i numeri dell’ISM non manifatturiero, sempre di aprile, a 41,8 punti invece dei 52,5 di marzo. Per domani, invece, l’attesa sarà concentrata ancora sui dati PMI. Per la precisione i numeri PMI servizi e composto di aprile della zona europea. Da citare anche i numeri degli ordini all’industria tedeschi di marzo. Su tutti, però, il dato determinante sarà quello, dagli Usa, degli occupati ADP di marzo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te