blank

Borsa Italiana è stata acquisita da Euronext e sarà protagonista nella federazione dei listini europei

Borsa Italiana cambia squadra e apre un nuovo capitolo della sua storia. A seguito della Brexit, lascia il London Stock Exchange ed entra dalla porta principale in Euronext, la federazione dei listini europei.

Borsa Italiana è stata acquisita da Euronext e sarà protagonista nella federazione dei listini europei

Cassa Depositi e Prestiti presidierà gli interessi dell’Italia. Ma è come dire Mario Draghi in persona, che non viene certo da una carriera politica, bensì dalla guida della BCE. Ecco i dettagli di questa storica operazione alla quale va il plauso anche da Noi della Redazione Economia e Mercati di ProiezionidiBorsa.

La zampata di Intesa Sanpaolo

Euronext ha acquisito la società che controlla il listino italiano dal London Stock Exchange, per un controvalore di 4.444 milioni di euro. E contestualmente Cassa Depositi e Prestiti Equity e Intesa Sanpaolo entrano fra gli azionisti di riferimento del gruppo, con la sottoscrizione di un private placement da 579 milioni di euro.

Intesa ha comprato l’1,3% attraverso una serie di prerogative nella governance del network. Il gruppo bancario italiano è nelle mani del mercato (84,928%). La Compagnia di San Paolo possiede il 6,119%, Blackrock Inc il 5,005% e la Fondazione Cariplo il 3,948%. Il network nato nel 2000, controlla oggi, oltre a Borsa Italiana, Enternext e le Borse di Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Londra, Parigi.

Euronext costruirà la principale struttura paneuropea

Si è aperto un nuovo capitolo nella storia di Piazza Affari e dei mercati dei capitali con il completamento di questa attesa operazione. Si è stabilito, infatti, un impegno a lungo termine per supportare la mission di crescita del polo borsistico paneuropeo.

Euronext prosegue nella sua mission, costruire la principale infrastrutture di mercato paneuropea, diventare il trait d’union tra le economie locali e i mercati globali dei capitali. L’ingresso “ritardato”di Borsa Italiana porta un beneficio esteso a tutti i mercati partecipanti. Grande soddisfazione da parte di Stephane Buono, CEO e Presidente del Consiglio di Gestione di Euronext in occasione della firma.

CDP protagonista nel Consiglio di Sorveglianza

Borsa Italiana è stata acquisita da Euronext e sarà protagonista nella federazione dei listini europei. Contestualmente alla ratifica, il CEO e Presidente del Consiglio di Gestione, Stéphane Boujnah, ha infatti reso noto che il network trasferirà da Londra a Bergamo i data centre del gruppo. E questo è un chiaro segnale del ruolo degli investimenti che Euronext riserverà all’Italia.

Cassa Depositi e Prestiti ha acquisito il 7,3% del capitale di Euronext. In occasione del closing Piero Novelli (già co-presidente di UBS Investment Bank e docente all’Università LUISS) è stato nominato nel Consiglio di Sorveglianza ed è destinato a diventare Presidente del network.

Alessandra Ferone, risk officer di Cassa Depositi e Prestiti, conferma che l’Italia avrà un ruolo attivo nella governance del network e per il suo sviluppo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te