Borsa italiana: dove sta l’affare?

Un possibile affare sulla Borsa Italiana è la multi-utility di Bologna HERA. La società, infatti, presenta un’ottima situazione finanziaria, il dividendo è molto buono e ha un track record di tutto rispetto, vedasi tabella qui di seguito dove è riportato il rendimento con e senza dividendo. A proposito del dividendo, allo stato attuale si aggira intorno al 3% con un pay-out di circa il 50% e previsto costante per i prossimi tre anni. Ciò vuol dire che l’attuale dividendo non sono è sostenibile, e competitivo con quello delle altre multi-utility quotata su Borsa Italiana, ma potrebbe anche aumentare.

Gli unici aspetti negativi del titolo sono legati alle aspettative di crescita. Al momento, infatti, le previsioni di crescita per i prossimi 1-3 anni sia degli utili che del fatturato sono inferiori sia al settore di riferimento che a quelle della Borsa Italiana. C’è, però, una notizia di questi giorni che potrebbe avere un impatto positivo su questo aspetto.

Per i lettori interessati agli articoli precedenti e alle quotazioni di HERA si rimanda al seguente link.

HERA Settore riferimento Mercato Italiano
7 Giorni -3.0% -1.3% 1.7%
30 Giorni 4.3% 2.1% 5.5%
90 Giorni 4.5% 3.9% 4.0%
1 Anno 26.9%/23.3% 19.8%/15.4% 5.5%/1.1%
3 Anno 61.3%/46.7% 61.0%/44.3% 28.3%/10.5%
5 Anno 105.0%/72.9% 125.5%/87.7% 12.3%/-32.1%

Hera guarda a fusione Aim Vicenza-Agsm Verona

Secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato di HERA, la società potrebbe essere interessata a giocare un ruolo nel processo di fusione in corso tra Aim e Agsm.

Come ha dichiarato Tomaso Tommasi di Vignano, CEO di HERA,

Sì, stiamo guardando anche a Verona e Vicenza, ma dobbiamo ancora capire che volontà ci sono dall’altra parte. Abbiamo manifestato il nostro interesse ma non c’è ancora un consolidamento dello scenario

Analisi grafica e previsionale

Il titolo HERA (HER) ha chiuso la seduta del 10 settembre a quota 3,514€ in ribasso dello 0,40% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul titolo è ribassista e non ha più ostacoli lungo il cammino che porta verso il I° obiettivo di prezzo in area 3,445€. La mancata tenuta di questo livello aprirebbe le porte a una continuazione della discesa verso il II° obiettivo di prezzo in area 3,1793€.

La ripartenza al rialzo passa o per la tenuta in chiusura di giornata del supporto in area 3,445€ oppure per il recupero, sempre in chiusura di giornata, del livello in area 3,6072€.

HERA: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

HERA: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.