Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Borsa di Wall Street: il futuro in questi giorni

La borsa di Wall Street inizia una settimana davvero importante sia per elementi grafici che per eventi macroeconomici.

Sono attese infatti  dichiarazioni di alcuni membri della Fed, tra cui Jerome Powell, e ogni parola verrà valutata in prospettiva di rialzi dei tassi nei prossimi mesi. Dopo i tre rialzi dei tassi nel corso di quest’ anno, è già scontato un ulteriore ritocco  nel meeting del 18/19 dicembre ma ora l’attenzione è posta sulle indicazioni per l’anno 2019.

Proprio per questo motivo gli addetti ai lavori attendono i dati sull’inflazione che verranno pubblicati nella giornata di mercoledì.

“Secondo gli operatori dei mercati i prezzi al consumo saliranno dello 0,3%su base mensile e del 2,5% su base annua. Per l’ inflazione core è previsto un aumento dello 2,2% su base annua.”

Un aumento dell’inflazione avrebbe un effetto diretto sulle probabilità per ulteriori rialzi dei tassi  e potrebbe portare ad un sell off della borsa di Wall Street.

Attesi anche i dati sulle vendite al dettaglio di ottobre, per valutare la forza dei consumi ma anche il punto in cui si trova il ciclo economico che al 30 ottobre è al 112 esimo mese di espansione.

Al momento l’indicatore Treasury spread sconta la probabilità di un rallentamento dell’economia americana solo dopo l’agosto dell’anno 2019 e per questo motivo l’attuale ciclo economico si candida a continuare per diversi mesi.

Inoltre 13 aziende dell’indice S&P 500 rilasceranno i loro utili.

Gli Indici della borsa  Wall Street che  hanno chiuso  la giornata di contrattazione del 9 novembre in ribasso:

Dow Jones  -0,77% a 25.989

S&P 500  -0,92% a 2.781

Nasdaq C.  -1,65% a 7.406

Ecco i dati economici che verranno pubblicati  prima e dopo le aperture odierne della borsa di Wall Street:

da fissare   USD Indagine del responsabile prestiti
20:30   USD Discorso del membro del FOMC Daly   

Mappa di previsioni per la borsa di  Wall Street per l’anno 2018

In rosso la previsione annuale su scala settimanale

In blu il grafico delle quotazioni del Dow Jones  su scala settimanale alla chiusura del 9 novembre

Frattale previsionale anno 2018

Previsione annuale su scala settimanale per la borsa di Wall Street

Siamo in un punto nodale e dopo i forti ribassi del mese di ottobre e il successivo recente rimbalzo, dai livelli attuali o si parte per il rally natalizio fino al prossimo setup 16/21 dicembre, oppure la negazione di questo movimento avrebbe forti ripercussioni ribassiste di medio lungo termine.

Quale scenario previsto per la  settimana del 12  novembre per la borsa  di Wall Street?

Abbiamo 70% di probabilità che verranno segnati minimi e massimi superiori rispetto alla settimana scorsa.

55% che in questa settimana verrà “disegnata” una barra inside (minimo superiore e massimo inferiore alla precedente barra settimanale)

30% di probabilità che la proiezione rialzista si possa rivelare sbagliata.

Tabella livelli conferma/variazione del trend per la borsa di Wall Street

Dow Jones

1 25.581

2 25.300

Cosa significa?

Borsa di Wall Street: il futuro in questi giorni ultima modifica: 2018-11-12T10:58:40+02:00 da Gerardo Marciano

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.