Borsa di Shanghai indice preoccupato

In molte nazioni una  ripresa o tenuta dell’Indice dei Prezzi al Consumo sarebbe la benvenuta: a Pechino e alla Borsa di Shanghai no!

Evidentemente le autorità cinesi raccolgono i frutti delle proprie potenti immissioni monetarie.

E’ altrettanto chiaro invece che gli operatori di borsa stanno prezzando gli effetti negativi della guerra sui dazi.

La chiusura negativa odierna della Borsa di Shanghai in mezzo a un Asia, Hang Seng compreso, positiva, fa pensare che in Borsa valutino questo andamento dell’IPC come mero frutto delle tariffe doganali.

E ciò non è buona cosa, anzi la questione pare ben lontana da una soluzione.

Tra l’altro proprio ieri abbiamo commentato il peggioramento delle dinamiche di import/export tra USA e Cina.

Situazione che sta provocando danni ad entrambi ma che colpisce maggiormente gli Stati Uniti.

Esattamente l’opposto di quanto si era prefisso Donald Trump che mirava ad assottigliare il disavanzo commerciale tra America e Cina.

Ora vi è da temere una nuova reazione isterica da parte della Casa Bianca?

O forse nello studio ovale si renderanno conto che hanno avviato una battaglia perdente come si capisce da quanto scritto ieri?

Tabella dati macroeconomici cinesi di giornata

IPC (Annuale) (Ago) 2,8% 2,6% 2,8%
IPC (Mensile) (Ago) 0,7% 0,5% 0,4%
IPP (Annuale) (Ago) -0,8% -0,9% -0,3%

 

Come dicevamo sopra, tutti i dati IPC di oggi in Cina sono risultati sopra le attese.

Siamo a livelli da pre-inflazione.

Poco sopra quel 2% che comunque  è considerato target ideale sia negli USA che in Europa.

In relazione al fatto che stiamo parlando della Cina e della sua crescita interna, ancora tumultuosa, direi l’ideale.

Allora perché la Borsa di Shanghai ha reagito se non male, maluccio?

Borse asiatiche oggi

Name Value Net Change % Change 1 Month 1 Year
NIKKEI 225

 

21,392.10 +73.68 +0.35% +3.42% -4.38%
TOPIX INDEX (TOKYO)

 

1,557.99 +6.88 +0.44% +3.60% -7.68%
HANG SENG INDEX

 

26,679.60 -1.80 -0.01% +2.85% +0.29%
CSI 300 INDEX

 

3,959.26 -13.69 -0.34% +8.96% +22.58%

Durante la stesura dell’articolo anche l’Hang Seng ha raggiunto la borsa di Shanghai nel mostrare un segno, seppur minimo, negativo.

Questa difficoltà potrebbe dirci una cosa da tenere in grande considerazione.

Ovvero che dalle parti di Pechino e Hong Kong sono ancora dell’idea che la risoluzione della guerra dei dazi sia molto ma molto lontana.

Anzi, forse in questa negatività odierna possiamo leggere il timore di una recrudescenza ulteriore.

E sappiamo quanto le notizia sui dazi pesino sugli indici di Borsa.

Occhi aperti dunque: la pagina Twitter di Donald Trump resti in primo piano sui nostri schermi.

Borsa di Shanghai indice preoccupato ultima modifica: 2019-09-10T10:31:10+02:00 da Gianluca Braguzzi
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.