Boom di controlli su conti correnti e fatture

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

La Guardia di Finanza non si limita solo al controllo del territorio ma ora è un braccio aggiunto all’Agenzia delle Entrare per scovare irregolarità fiscali. Le fiamme gialle si sono specializzate nelle ispezioni strumentali e nel 2019 hanno fatto un boom di controlli su conti correnti e fatture. La Guardia di Finanza ha fatto 635 mila interventi nei settori delle imposte dirette e dell’Iva in ambito di verifiche fiscali. Rispetto al 2018 i controlli sono aumentati dell’1,3%. I militari delle fiamme gialle stanno occupando gran parte del loro tempo alle indagini finanziarie lasciando il controllo del territorio alle altre forze dell’ordine.

La relazione della Corte dei Conti

La Corte dei Conti a fine agosto ha pubblicato la relazione sul rendiconto generale dello Stato. All’interno di questo report sono riportate tutte le attività di contrasto all’evasione fiscale. Negli ultimi 5 anni il contrasto dell’evasione ha avuto un incremento dei volumi. Le attività di ispezioni fiscali dal 2015 al 2019 sono incrementate di 35mila unità, corrispondente al 6%. Le indagini finanziarie sono aumentate del 10% portando in dote maggiori imponibili per le casse dello Stato.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Le differenze tra Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza avendo una maggiore ramificazione sul territorio riesce meglio a scovare anomalie rispetto all’Agenzia delle Entrate. Quest’ultima ha un approccio più da ufficio e regola eventuali controlli sul confronto dei dati.

La Guardia di Finanza

I reparti operativi delle fiamme gialle pattugliando il territorio riescono a risalire ad eventuali attività irregolari. Per fare qualche esempio concreto, dal controllo della merce in un furgone possono emergere elementi utili a far scattare successivi controlli. Oppure da un posto di blocco nelle principali strade viene pescato un conducente che non ha pagato il bollo auto.

Quante persone hanno avuto indagini finanziarie

Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza hanno svolto complessivamente 12mila indagini finanziarie nel corso del 2019. Le fiamme gialle hanno nel contempo controllato il territorio da episodi criminosi oltre a fare un boom di controlli su conti correnti e fatture.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te