blank

Bonus lavoratori domestici conviene guardare il conto corrente

Per chi attende il bonus lavoratori domestici conviene guardare il conto corrente. In questi giorni le prime 100mila domande saranno evase dall’Inps e i percipienti si ritroveranno i soldi sul conto corrente postale o bancario. Si tratta del bonus inserito nel Decreto Rilancio per contrastare l’emergenza Covid-19. Finalmente una delle categorie dei lavoratori più danneggiate ottiene il tanto atteso ristoro di 500 euro per il primo mese. La misura del bonus lavoratori domestici prevede anche un secondo step sempre di 500 euro.

L’Inps sforna soldi

In questa bufera da coronavirus gli straordinari all’Inps non sono veramente mancati. Un lavoro enorme per l’istituto previdenziale che ha dovuto sborsare ben 15 miliardi di euro a 11 milioni di italiani. Un flusso di denaro imponente stanziato per sopperire alla crisi economica che ha colpito l’Italia dal Nord al Sud.  Anche se a piccoli passi i primi soldi stanziati dal Governo centrale iniziano ad arrivare sui conti correnti dei percipienti.

Basteranno queste misure per risollevare le sorti dell’Italia?

Con una crisi economica che si taglia a fette molti si chiedono se questi bonus, incentivi, prestiti a tasso agevolato possano servire a risollevare le sorti dell’Italia. Molti nutrono seri dubbi, per altri invece sono una goccia che dà speranza. Le casse dello Stato sono già asfittiche e si spera che con gli aiuti provenienti dall’Europa si possa dare un rilancio concreto a imprese e famiglie. Il Paese è duramente provato da questa pandemia.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

La novità per i caregiver

Un emendamento presentato al Decreto Rilancio prevede un nuovo bonus. Si tratta di dare 600 euro per due mensilità ai familiari che assistono un congiunto gravemente malato o disabile.

Si tratta per ora di un provvedimento in bozza al Decreto Rilancio. Per chi ha avuto modo di leggere la norma, il bonus 600 euro è indirizzato alle famiglie maggiormente esposte a rischio di impoverimento. Nel caso in cui l’emendamento venga accolto c’è una lieta notizia anche per chi prende il Reddito di cittadinanza e il Reddito di emergenza. Questo bonus di 600 euro viene riconosciuto anche a loro che assistono un congiunto con gravi difficoltà.

L’unica certezza per ora è il bonus lavoratori domestici perciò conviene guardare il conto corrente.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.