Bonus e agevolazioni da non perdere per far risparmiare gli anziani 

Segniamo i seguenti numeri: 60, 65, 70 e 75. Non per giocarli al Lotto, ma per non perdere nessuno dei Bonus e delle agevolazioni previste per gli anziani che vivono soli in casa.

Al raggiungimento di ognuna di queste età corrispondono, infatti, aiuti diversi da parte dello Stato. Nel 2020 sono previste e già si parla di confermare le seguenti agevolazioni.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Sconti sull’utilizzo dei mezzi pubblici

Intanto tutti i Comuni hanno previsto, per cittadini di 60 o 65 anni, sconti per l’utilizzo dei mezzi pubblici. È opportuno informarsi perché in alcune città gli sconti sono veramente notevoli. Per esempio a Milano il Comune ha deciso per uno sconto fino al 50% per l’acquisto della tessera elettronica per girare con i mezzi pubblici. Inoltre la tessera ha validità di ben quattro anni.

In altri Comuni, come Torino, lo sconto è articolato così: 15 euro al mese o 130 euro all’anno, sempre per muoversi con i mezzi pubblici.

Firenze ha optato per una scelta differente. Lo sconto sull’abbonamento è previsto non in virtù dell’età, ma in virtù del reddito ISEE. Quindi sconto anche per soggetti giovani.

Bonus e agevolazioni da non perdere per far risparmiare gli anziani

Ormai sappiamo che dopo i 60 anni si apre una seconda giovinezza. Trenitalia lo sa bene, e concede la tessera per lo sconto su tutti i biglietti del treno per soli 30 euro. La tessera per accedere agli sconti è addirittura gratis per chi abbia più di 75 anni.

Addirittura, la compagnia ferroviaria italiana, ha previsto una tessera sconto per over 60 che vogliano viaggiare in Europa. Il nome, che ricorda vivaci vacanze studentesche, è “Rail Europe Senior”.

Ci sono poi varie facilitazioni previste in ambito sanitario rispetto al ticket per le visite.

Gli esami nelle strutture pubbliche sono gratuiti sopra i 65 anni se il paziente ha un ISEE fino a 36.151.98 euro. Per poter accedere materialmente allo sconto occorre informarsi presso la propria ASL di appartenenza.

I Comuni, invece, hanno previsto riduzioni della TARI (Tassa Rifiuti) per gli over 65. Per le concomitanti condizioni di reddito occorre interpellare l’ufficio TARI del proprio Comune. Ma dato che la tassa sui rifiuti è sempre molto cara è un’occasione da non lasciarsi sfuggire.

Giunti a 75 anni, invece, anche alcune compagnie telefoniche applicano sconti sul canone del telefono fisso.

Abbiamo visto, dunque, come siano previsti  Bonus e agevolazioni da non perdere per far risparmiare gli anziani.

Consigliati per te