blank

Bonus casalinghe: in realtà, più che un bonus è….

Il Decreto Agosto ha introdotto, tra le novità, un ulteriore beneficio, già noto come Bonus Casalinghe. Ma di cosa si tratta, specificamente? In realtà, più che un bonus, è una nuova misura di inclusione sociale, con la quale viene istituito un Fondo destinato alla formazione delle casalinghe. Grazie a questo progetto, le medesime potranno partecipare percorsi dedicati, onde acquisire competenze e avere opportunità lavorative, così da poter accedere al mondo del lavoro. Il progetto è stato introdotto dal Ministro per la Famiglia, Bonetti, che ha spiegato quale sia la finalità della misura.

Qualcuno, tuttavia ha opinato che la dotazione finanziaria, di appena 3 milioni di euro, sarebbe chiaramente insufficiente per la realizzazione della misura. Facendo i calcoli, secondo costoro, occorrerebbe molto di più, considerato che le casalinghe italiane sono 7,4 milioni. Tuttavia, va anche considerato che in realtà non si tratta di un bonus bensì, propriamente, di un progetto di inclusione nel mondo del lavoro.

Bonus casalinghe: in realtà, più che un bonus è…Come si articola il progetto

Nell’introdurre il cd. Bonus Casalinghe, abbiamo chiarito di cosa si tratta, ossia che esso più che un bonus è un progetto. Ora, soffermiamoci su come si articola. Ci sarà un bando da parte del Dipartimento per le Pari Opportunità per percorsi che riguardano la formazione ed esso sarà gratuito per tutte le partecipanti. Il Ministro della Famiglia, a tal riguardi ribadisce che non si tratta di un bonus ma di un progetto finalizzato a contrastare la disoccupazione femminile, particolarmente accentuata al sud. Quindi, lo scopo sarebbe quello di creare posti di lavoro ed incentivare l’imprenditoria, fornendo alle donne strumenti per emanciparsi. Il tutto, offrendo una formazione in taluni settori importanti, quale quello delle competenze digitali o finanziarie.

In tal modo, si favorisce e si rende possibile la loro entrata nel mondo del lavoro. In conclusione, si tratta di offrire alle donne che oggi sono inoccupate, strumenti innovativi per conseguire competenze. Senza queste ultime, infatti, non potrebbero mai sperare di proporsi nel mercato del lavoro. Sicchè, creare un fondo per un percorso di formazione, attraverso una piattaforma digitale, con accesso gratuito, servirà a colmare il gap.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.